Tom Felton: il ritorno di Drago Malfoy

La saga cinematografica di “Harry Potter” oramai risale a quasi dieci anni fa, ma Tom Felton, l’attore che dava il volto al bulletto di Hogwarts, non ha smesso di abbandonare il genere fantasy e di restare dalla parte dei cattivi.

Tom Felton sbarca su Netflix

Tom Felton Netflix

L’ex serpeverde Tom Felton interpreterà “Babysitter’s Guide to Monster Hunting“, lungometraggio che arriverà su Netflix il 14 ottobre, dove sarà lo spietato e terrificante Boogeyman.

La pellicola seguirà le vicende di Kelly Ferguson alle prese con il suo primo lavoro da babysitter. Dopo che i suoi bambini sono stati rapiti dall’Uomo Nero (il Boogeyman, come dicono gli americani) la ragazza scoprirà una sorta di società segreta di babysitter che proteggono i bambini da incredibili mostri e si troverà costretta a vivere parecchie avventure per salvare la vita ai suoi bambini.

Questa la sinossi riportata da Amazon

“Quando la studentessa delle medie Kelly Ferguson è costretta a rinunciare alla festa di Halloween per fare la babysitter, è convinta che la parte più spaventosa della sua serata sarà rinunciare alla sua vita sociale. Ma poi il piccolo Jacob viene rapito dai tirapiedi di Boogeyman e Kelly si rende conto che prendersi cura dei bambini è molto più che metterli a letto dargli qualche caramella. Dovrà inseguire i mostri dell’ombra, calciare i Toadies e imparare a combattere per sconfiggere mostri oscuri. Con l’aiuto di un antico manuale e di una società segreta di intrepide babysitter, Kelly si propone di distruggere l’Uomo Nero prima che porti in vita gli incubi di Jacob”.

É arrivato l’Uomo Nero

Visualizza questo post su Instagram

Sweet Dreams kids. October 14th x @netflix

Un post condiviso da Tom Felton (@t22felton) in data:

Tom Felton, poche ore fa, ha pubblicato, sul suo profilo Instagram, una foto che lo ritrae mentre indossa il costume dell’Uomo nero, dall’aria dark e misteriosa, come la saga stessa.

Nel cast troviamo, nei panni di Kelly, Tamara Smart, appena vista in “Artemis Fowl”, mentre regia e supervisione sono state affidate, rispettivamente, a Rachel Talalay (“Doctor Who”) e Ivan Reitman (“Ghostbusters”) e la sceneggiatura del film è a cura dello scrittore stesso del romanzo da cui è tratto, Joe Ballarini.

Chiaretta Migliani Cavina

11/09/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *