Thirteen Lives: anticipata l’uscita e subito dopo su Amazon Prime

Thirteen Lives: anticipata l’uscita e subito dopo su Amazon Prime

Secondo quanto riportato in esclusiva da Variety, “Thirteen Lives” di Ron Howard uscirà ad agosto nelle sale americane e subito dopo sarà disponibile su Amazon Prime Video.

Thirteen Lives: nuova data d’uscita per il film di Ron Howard

Il nuovo film del regista

“Thirteen Lives”, la cui data di uscita era stata fissata per il 18 novembre 2022, vedrà luce nelle sale ad agosto, e sarà disponibile a livello mondiale su Prime Video di Amazon poco dopo un’uscita nelle sale limitata, quindi anche l’uscita italiana, prevista per il 17 novemre subirà delle variazioni.

Prodotto e diretto da Ron Howard, il film racconta la missione di salvataggio del 2018 di una squadra di calcio thailandese e del loro allenatore, rimasti intrappolati in un sistema di grotte sotterranee allagate.

La pellicola è interpretata da Colin Farrell, Viggo Mortensen e Joel Edgerton, mentre la sceneggiatura è stata realizzata da William Nicholson.

Queste le parole di Jennifer Salke, degli Amazon Studios

“Quando abbiamo visto ‘Thirteen Lives’ siamo rimasti incredibilmente entusiasti di ciò che potrebbe essere in anteprima mondiale, di ciò che potrebbe fare per i clienti di tutto il mondo. Sembra l’ultima storia ispiratrice di speranza, determinazione e trionfo”.

“Thirteen Lives” racconta l’incredibile storia vera dei 12 ragazzi di una squadra di calcio thailandese locale e del loro allenatore, che sono rimasti sepolti nella grotta di Tham Luang durante un temporale inaspettato che li ha intrappolati in una camera nel profondo della montagna senza rifornimenti o ossigeno. La straziante missione di salvataggio, guidata da alcuni dei subacquei professionisti più abili ed esperti del mondo, ha visto tutte e 13 le persone salvate.

Dopo che Amazon ha acquisito e distribuito film come “Coming 2 America”, “The Tomorrow War” e “Without Remorse” (tutti dalla Paramount Pictures), nonché “Borat Successive Moviefilm”, nel mezzo della pandemia, oltre a l’uscita di film come “Cenerentola” e “Hotel Transylvania 4” ha avuto maggiori elementi su come raggiungere al meglio il pubblico.

“I clienti hanno parlato e noi stiamo decisamente ascoltando, quindi ora stiamo facendo in modo che gli spettatori di tutto il mondo, che desiderano ardentemente questi film, possano vederli come vogliono, a casa loro oltre a dare loro la possibilità di vederli nei cinema”.

Scelte a misura di artista

Nel prendere queste decisioni, Amazon mira a mantenere un approccio “a misura di artista”, lavorando fianco a fianco con talenti e registi: in questo caso, i produttori di Howard e “Thirteen Lives” Brian Grazer, Karen Linder, Gabrielle Tana, PJ van Sandwijk e William M. Connor — per decidere la migliore strategia per il futuro.

“Che si tratti di acquisizioni o di film o serie nostrani, prendiamo davvero a cuore la partnership”, afferma Salke, indicando le relazioni impegnate che lo studio ha stretto con alcune delle star di quei film, come Eddie Murphy e Michael B. Jordan, proprio come il patto a lungo termine siglato con Riz Ahmed, che ha recitato nell’acquisizione del festival Amazon “Sound of Metal”. “Lavoriamo sodo per guadagnarci la fiducia dei nostri partner creativi e diamo loro la fiducia necessaria per sapere, osservando ciò che abbiamo già fatto e ciò che stiamo pianificando di fare in modo specifico affinché il loro lavoro sia in grado di per farlo risuonare davvero”.

Inoltre, mantenendo l’uscita nelle sale, Amazon afferma la posizione del film come uno dei primi contendenti alla stagione dei premi.

“Stiamo cercando di continuare l’eredità di ‘Manchester by the Sea’, ‘The Big Sick’, ‘Being the Ricardos’ [per] mantenere il livello di alta qualità, portando il film a quante più persone possibile”, Salke conferma. “Pensiamo che questo film possa fare entrambe le cose.”

Roberta Rosella

17/05/2022

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.