The Walking Dead 9: gli ascolti più bassi di sempre

“The Walking Dead 9” stenta a decollare, nella seconda puntata della nuova stagione in onda ogni domenica sera negli USA (lunedì sera in Italia) ha registrato il peggior risultato in termini di ascolti della storia di questa serie tv.

The Walking Dead 9: la seconda puntata della nuova stagione è la meno seguita nella storia dello show

"The Walking Dead" nona stagione“The Walking Dead 9” ha stabilito, con il secondo episodio della nona stagione, un record negativo per quanto riguarda i dati di ascolto, peggiorando i risultati ottenuto dallo show in occasione di una puntata della prima stagione.

I tempi in cui “The Walking Dead” era la serie più seguita della TV sembrano essere molto lontani, con l’episodio andato in onda questa settimana stando ai dati riportati da Variety ha fatto registrare il peggior rating nella storia dello show.

La seconda puntata della stagione nove della serie targata AMC ha ottenuto un punteggio di 2.0 nel rating che si riferisce al target di riferimento dello show che va dai 18 ai 49 anni.  Sono stati infatti, si fa per dire, “solamente” 4,9 milioni gli spettatori a stelle e strisce che hanno seguito il secondo episodio, un record negativo detenuto precedentemente da un episodio della prima stagione, andato in onda otto anni fa, con un rating del 2.4.

L’episodio di questa settimana è sceso di circa il 20% per gli ascolti sia rispetto alla prima stagione che al primo episodio andato in onda la scorsa settimana, che già aveva mostrato un evidente calo del gradimento pubblico.

Per quanto riguarda i dati delle altre trasmissioni andate in onda durante contemporaneamente alla serie, ” The Walking Dead ” si è comunque classificato dietro solo al “Sunday Night Football” nella demo chiave.

I responsabili dell’emittente non sembrano tuttavia particolarmente preoccupati, considerando anche la scelta, a questo punto non troppo vincente, di aver messo a disposizione in anteprima, rispetto alla messa in onda tradizionale, le prime due puntate della nuova stagione sulla propria piattaforma di streaming. I numeri delle visualizzazioni in questa modalità non sono stati rivelati, alimentando quindi le ipotesi che siano particolarmente soddisfacenti.

Adesso bisognerà attendere domenica prossima per vedere sia cosa succederà nella terza puntata, ma sopratutto per capire se questo trend negativo sarà in qualche modo interrotto, riportando la serie agli standard a cui ci aveva abituato per anni.

Chiara Broglietti

17/10/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *