The Walking Dead 7×14: recensione “Something They Need”

The Walking Dead 7×14: recensione “Something They Need”

La penultima puntata della settima stagione di “The Walking Dead” è andata in onda il 26 marzo su AMC, e in Italia sarà disponibile dal 27 su Fox.

The Walking Dead 7×14: ecco quello che è successo

The Walking Dead 7x14 Scena
Una scena della puntata 7×14 di “The Walking Dead”.

Con il penultimo episodio di “The Walking Dead” ci avviciniamo al finale della settima stagione, ma senza grandi colpi di scena.

Quella che si pensava potesse essere una grande rivelazione, in realtà non aggiunge molto di nuovo allo sviluppo delle vicende.

Era facile prevedere la rivolta di Dwight (Austin Amelio), dopotutto è stato proprio Negan (Jeffrey Dean Morgan) a bruciargli il viso. Non dimentichiamo anche che Sherry, la moglie di Dwight, ha sposato Negan proprio per impedirgli di ucciderlo. È comprensibile, quindi, che Dwight abbia covato per tanto tempo una rabbia cocente, repressa soltanto dal timore che Negan potesse fare del male a Sherry.

Una volta saputo che lei non ne era più ostaggio, era scontato che anche Dwight sarebbe stato in grado di percorrere la propria strada; ed è esattamente ciò che è successo, senza grandi sorprese.

Dwight ha offerto i suoi servizi a Rick e, supponendo che la storia continui a seguire fedelmente i fumetti, Rick accetterà. Di sicuro si tratta di un’alleanza difficile, visto che Rick (Andrew Lincoln) ha ucciso Denise l’anno scorso, ma è un punto fondamentale sulla strada per la preannunciata battaglia.

A questo punto Rick ha davvero reclutato tutti e, con l’appoggio tattico di un ex fedelissimo di Negan, è pronto a entrare in azione, per un finale di stagione che si preannuncia denso di eventi.

Proprio per questo forse, non basterà un episodio per svilupparli tutti e il conflitto continuerà anche durante l’ottava stagione.

The Walking Dead: un finale di stagione completamente diverso

Senza svelare cosa accadrà, il cast ha parlato della prossima puntata, rivelando che sarà un finale diverso da quello che tutti immaginano:

“È un finale di stagione completamente diverso da tutti gli altri” – ha dichiarato Norman Reedus a Entertainment Weekly – “Alcuni elementi sono simili agli altri, ma nel complesso è del tutto diverso e, sapete, potrebbe esserci dentro un po’ di William Wallace”.

Il riferimento è addirittura all’iconico personaggio interpretato da Mel Gibson in “Braveheart”.

The First Day of the Rest of Your Lives”, il gran finale della settima stagione di “The Walking Dead”, andrà in onda negli Stati Uniti domenica 2 aprile e in Italia su Fox lunedì 3 aprile.

Giulia Mazzi

27/03/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.