“The Mauritanian”: uscito il primo trailer con Jodie Foster

“The Mauritanian”: uscito il primo trailer con Jodie Foster

STXfilms ha pubblicato online il primo trailer del dramma “The Mauritanian” con Jodie Foster, precedentemente intitolato “Prisoner 760”, diretto da Kevin Macdonald .

“The Mauritanian”: pubblicato il primo trailer

Secondo quanto affermato da  Deadline, quasi 20 anni dopo gli attentati dell’11 settembre, “The Mauritanian” di Kevin Macdonald approfondisce le conseguenze legali dopo il processo, durato anni, contro Mohamedou Ould Slahi, un tempo accusato.

Il film, ispirato a una storia vera,  conta su un cast eccezionale composto da Tahar Rahim, Jodie Foster, Benedict Cumberbatch e Shailene Woodley.

Il trailer racconta dell’incontro tra Hollander e Duncan e Slahi , nel quale  si ordinano migliaia di pagine di documenti di casi redatti e filmati di come Slahi sia finito nel campo di prigionia di Guantanámo.

“Per tutto il tempo che sono stato qui mi è stato detto che lei è colpevole non per qualcosa che ho fatto, ma per sospetti e associazioni” afferma Hollander nel trailer.

“Sono innocente” dichiara Slahi.

Ma mentre il trailer mette in risalto le tensioni del caso legale durato i sei anni, lascia intravedere un importante punto di svolta che alla fine ha portato alla liberazione di Slahi nel 2017.

Il teaser si conclude con la presentazione di nuove informazioni da parte di Hollander alla corte: “Il mio cliente non è un sospetto. È un testimone”.

The Mauritanian: ispirato a “Guantanámo Diary” libro di Mohamedou Ould Slahi

Il dramma racconterà di Mohamedou Ould Slahi, interpretato da Tahar Rahim, catturato dal governo degli Stati Uniti e, in prigione da anni senza un’accusa o un processo.

Perdendo ogni speranza, Slahi trova degli alleati nell’avvocato difensore Nancy Hollander, interpretato da Jodie Foster e nella sua socia Teri Duncan, interpretata da Shailene Woodley.

Insieme affrontano innumerevoli ostacoli in una disperata ricerca della giustizia.
La loro controversa difesa, insieme alle prove scoperte dal formidabile procuratore militare, il tenente colonnello Stuart Couch, Benedict Cumberbatch, alla fine rivela un complotto scioccante.

The Mauritanian” si basa sul libro best-seller del New York Times, “Guantanamo Diary” di Mohamedou Ould Slahi.

Gli autori del film sono Zachary Levi e Saamer Usmani. M.B. Traven e Rory Haines & Sohrab Noshirvani.

La produzione del dramma ha visto la collaborazione di Cumberbatch, Adam Ackland, Leah Clark, Lloyd Levin, Beatriz Levin, Mark Holder, Christine Holder, Brawen Prestwood Smith e Michael Bronner.

The Mauritanian” debutterà il 19 febbraio nelle sale cinematografiche.

Erika Zagari

2/11/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *