The Fortress of Solitude: Alfonso Gomez-Rejon adatterà il romanzo di Jonathan Lethem per Amazon

The Fortress of Solitude: Alfonso Gomez-Rejon adatterà il romanzo di Jonathan Lethem per Amazon

“The Fortress of Solitude” racconta la storia di due amici che raggiungono la maggiore età nella Brooklyn degli anni ’70. 

The Fortress of Solitude: il nuovo progetto del regista Alfonso Gomez-Rejon

Alfonso Gomez-Rejon - regista

Secondo Variety, Alfonso Gomez-Rejon sarà il regista dell’ adattamento di  “The Fortress of Solitude” per Amazon Studios. Con progetti come “Me and Earl and the Dying Girl” e “The Current War” di Benedict Cumberbatch, Gomez-Rejon dirigerà il progetto basato sul romanzo best-seller del New York Times di Jonathan Lethem

Jonathan Lethem, che sarà il produttore esecutivo, è anche l’autore di dodici romanzi, tra cui “As She Climbed Across the Table” e “Chronic City”. La sua quinta uscita, “Motherless Brooklyn”, ha vinto il National Book Critic’s Circle Award ed è stata adattata in un film diretto da Edward Norton. Il suo libro più recente, “The Arrest”, è stato pubblicato lo scorso anno. Inoltre, è il vincitore del World Fantasy Award, del Berlin Prize e del MacArthur Fellows Program.

Gomez-Rejon ha già lavorato per Amazon, dirigendo il pilot di “Hunters” e come produttore esecutivo della serie, che attualmente sta girando la sua seconda stagione. Sta anche sviluppando “Giant”, un adattamento in serie del romanzo di Edna Ferber che è stato anche adattato nell’iconico film del 1956 con James Dean, Elizabeth Taylor e Rock Hudson.

La sinossi del romanzo

Jonathan Lethem scrittore

“The Fortress of Solitude” è la storia di due amici, Dylan Ebdus e Mingus Rude, che raggiungono la maggiore età nella Brooklyn degli anni ’70. Dopo aver ricevuto un anello magico con la direttiva di combattere il male, Dylan e Mingus stringono un legame indelebile. Ma con il passare degli anni, le loro esperienze e opportunità diventano sempre più disparate. Ci sono cose che nemmeno un anello magico può risolvere: Dylan è bianco e Mingus è nero, e in America questo fa la differenza.

Francesca Reale

27/07/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *