The Flash incontra Supergirl

The Flash incontra Supergirl

“The Flash” e “Supergirl”si incontreranno in un unico episodio, la cui messa in onda è prevista per il 28 Marzo.

Il Crossover tra “The Flash”  e “Supergirl” promette di essere unico nel suo genere

The Flash incontra Supergirl

Il 28 Marzo gli appassionati di supereroi non possono perdere l’appuntamento che vedrà incrociarsi eroi e networks, in occasione di un episodio intitolato “Mondi migliori”. Ad intersecarsi saranno il protagonista di “The Flash”(Grant Gustin), programma mandato in onda dalla CW, e “Supergirl” (Melissa Benoist), trasmesso dalla CBS.

Entrambi i programmi,” Supergirl ” e “Flash” , hanno come punto in comune i produttori esecutivi Greg Berlanti e Andrew Kreisberg della Warner Bros. A proposito di questo evento Benoist afferma: “Sinceramente non pensavo che fosse possibile una cosa del genere tra i networks, mi ricordo che i produttori esecutivi mi avessero accennato che stavano andando a proporre l’idea e, ricordo di aver pensato “Mio Dio, sta per accadere, deve!”“.

Geller sostiene di aver colto fin da subito il potenziale insito nella proposta, soprattutto perché “The Flash” è un personaggio estremamente versatile, in grado di condurre viaggi in universi alternativi senza che si vengano a creare dispute narrative particolarmente limitanti. A questo proposito afferma: “Quando Andrea e Greg hanno detto che volevano mettere in atto quest’idea, ci siamo davvero emozionati, perché nessuno conosce il loro mondo meglio di loro e, ho sempre pensato che l’idea di far incontrare i personaggi sarebbe davvero divertente. Quello che amo di più di quello che hanno compiuto è che ci si sente parte di un unicum, una storia più grande e complessa.”

L’incontro tra i due supereroi risolleverà gli ascolti di “Supergirl”?

Tuttavia, l’idea di unire in un unico episodio i due supereroi non è dovuta solo alle potenzialità di divertimento insiste in questo incontro ma, dietro vi è un tentativo di alzare gli indici di ascolto di “Supergirl” che non sta riscuotendo il successo sperato. La serie, prodotta dalla CBS e ispirata al famoso personaggio dei fumetti, è stata ideata da Greg Berlanti, già autore di “Arrow” e “The Flash”, le più celebri serie contemporanee ispirate ai fumetti della DC Comics. Nonostante il budget limitato la serie è stata molto apprezzata dalla critica e nominata tra i programmi più promettenti eppure, nonostante un boom d’ascolti iniziale, “Supergirl” continua a perdere pubblico . Una possibile motivazione di questo insuccesso viene ipotizzato possa essere legata al  giorno in cui gli episodi vengono mandati in onda: il lunedì sera, un momento in cui il palinsesto televisivo è ricco di offerte “importanti” che catalizzano grosse fette di pubblico e ascolti.

Al momento il network non ha ancora confermato un rinnovo della serie ed è probabile che il telefilm non sia forte abbastanza per rimanere sullo schermo.

Angelica Tranelli

23/03/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.