The Crown 5: scelto l’interprete di Dodi Fayed

The Crown 5: scelto l’interprete di Dodi Fayed

“The Crown 5” porterà in scena Dodi Fayed, il fidanzato di Lady Diana, che sarà interpretato da Khalid Abdalla; Salim Daw interpreterà suo padre.

The Crown 5: Dodi e Diana, un amore disgraziato

Dominic West - The Crown
Dominic West

La pluripremiata serie Netflix “The Crown” nel corso della stagione 5 porterà in scena la travagliata relazione tra la principessa Diana e l’erede dei grandi magazzini egiziani Dodi Fayed che si è conclusa con la loro tragica morte.

Secondo quanto riportato da Variety sarà Khalid Abdalla, interprete di “Il cacciatore di aquiloni”, a dare il proprio volto a Dodi in “The Crown 5”, recitando accanto a Elizabeth Debicki (“Tenet”).

Salim Daw (“Oslo”) è stato scelto per interpretare il padre di Dodi, il miliardario ed ex proprietario di Harrods Mohamed Al-Fayed.

Sebbene i produttori non stiano rivelando la trama, il casting suggerisce che gli spettatori potranno dare uno sguardo agli ultimi mesi della vita di Diana.

La principessa Diana ha avuto una relazione sentimentale con Dodi, imprenditore e produttore cinematografico, nell’estate del 1997. La loro storia è stata turbata dalla forte invadenza dei paparazzi e si è conclusa solo quando entrambi sono morti in un tragico incidente automobilistico a Parigi, pochi mesi dopo.

L’evoluzione della serie

Finora i produttori di “The Crown 5” si sono rifiutati di dire se lo schianto stesso sarà rappresentato sullo schermo.

Elizabeth Debicki si potrà ispirare per il suo ruolo attingendo alla grande quantità di materiale sulla principessa, la donna più fotografata al mondo. Abdalla, che ha recitato in “United 93” e “Green Zone” di Paul Greengrass, non è così fortunato: sembrerebbe infatti che Dodi non abbia rilasciato una sola intervista durante la sua vita.

In “The Crown 5” la Debicki eredita il ruolo di Emma Corrin, che ha interpretato una giovane Diana nella quarta stagione, nel corso della quale è stato raccontato il periodo che va dal primo incontro della principessa con Carlo fino all’implosione del loro matrimonio poco dopo la nascita del principe William.

Il principe Carlo sarà interpretato da Dominic West (“The Affair”) nella quinta e sesta stagione, al posto di Josh O’Connor, che domenica ha vinto un Emmy per la sua interpretazione del reale donnaiolo.

Imelda Staunton (“Harry Potter”) interpreterà la madre di Carlo, la regina Elisabetta II, Jonathan Pryce (“I due papi”) suo padre, il principe Filippo. Lesley Manville (“Maleficent: Mistress of Evil”) interpreterà la zia di Charles, la principessa Margaret, e Jonny Lee Miller (“Elementary”) il primo ministro John Major.

Quel che accadrà

La quarta stagione si è chiusa con la narrazione giunta alla fine degli anni ’80. La quinta stagione seguirà la famiglia reale durante gli anni ’90, includendo il cosiddetto “annus horribilis” della regina nel 1992, durante il quale tre dei suoi quattro figli si separarono dai loro partner e il castello di Windsor prese fuoco. Nel 1995 Diana rilasciò notoriamente una controversa intervista a Martin Bashir della BBC sulla sua relazione con Charles, in cui pronunciò la frase immortale che c’erano “tre persone” nel suo matrimonio, riferendosi all’amante di Charles (e ora sua moglie) Camilla Parker-Bowles.

Le cose non sono migliorate negli anni che hanno seguito la morte di Diana nel 1997. La corona ha avuto a che fare con due giovani in lutto per la morte della madre, e la popolarità della regina è molto diminuita per il modo in cui ha ha gestito la morte di Diana.

Roberta Rosella

24/09/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *