The Continental: lo spin-off di “John Wick” diretto da Albert Hughes

The Continental: lo spin-off di “John Wick” diretto da Albert Hughes

Il regista di “The Book of Eli”, Albert Hughes, dirigerà due dei tre episodi di 90 minuti di “The Continental” 

The Continental: la serie limitata alle radici di John Wick

John Wick - Keanu Reeves

“The Continental” è ambientato 40 anni prima degli eventi dei film di “John Wick” sullo sfondo di una New York negli anni ’70. Si dice che la serie segua una versione molto più giovane di Winston, il personaggio interpretato da Ian McShane. Nel prequel, Winston è un sicario che crea un rifugio sicuro per tipi sgradevoli come lui.

Il franchise di “John Wick” è uno dei più importanti della Lionsgate insieme a “The Hunger Games”, avendo incassato più di 600 milioni di dollari in tutto il mondo.Si aggiunge poi che “John Wick 4” è attualmente in produzione e un quinto film è già in lavorazione.

La produzione dello spin-off

E’ stato Hollywood Reporter. a diffondere la notizia riguardo a “The Continental”. La mini serie andrà in onda su Starz e ogni episodio durerà circa 90 minuti e costerà più di 20 milioni di dollari. A dirigere i lavori sarà Albert Hughes che di recente ha diretto il film d’avventura “Alpha” e il primo episodio di “The Good Lord Bird” di Showtime con Ethan Hawke.

THR riferisce inoltre che Hughes dirigerà il primo e il terzo episodio e sarà il produttore esecutivo di tutti e tre, anche se non è stato ancora scelto un regista per il secondo episodio. Chad Stahelski doveva originariamente dirigere il primo episodio di “The Continental“ quando era previsto come serie. Ora sarà semplicemente produttore esecutivo insieme a David Leitch, Keanu Reeves, lo sceneggiatore originale Derek Kolstad e il produttore in franchising Basil Iwanyk di Thunder Road. Dovrebbero prendere in considerazione l’assunzione di una regista donna per la voce centrale della serie, dato che il team creativo a disposizione è tutto maschile.

Francesca Reale

19/07/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *