Tessa Thompson in “Thor: Love and Thunder”

Tessa Thompson in “Thor: Love and Thunder”

Sono iniziate le riprese di “Thor: Love and Thunder”, il sequel di “Thor: Ragnarok”, entrambi diretti dallo stesso regista, Taika Waititi. Molte star del Marvel Cinematic Universe, tra cui l’attrice Tessa Thompson, si sono riunite in Australia per partecipare alla produzione del quarto film incentrato sul Dio del Tuono. 

Thor: Love and Thunder: il nuovo film Marvel con un cast da urlo

tessa thompson

Tessa Thompson è pronta per iniziare le riprese del film prodotto da Marvel Studios. Si unirà ai co-protagonisti Chris Hemsworth e Natalie Portman nel sequel, oltre a nuove aggiunte dal cast di “Guardiani della Galassia” tra cui Chris Pratt, Karen Gillan, Dave Bautista e Sean Gunn.

Thompson aveva già anticipato ciò che il regista Waititi aveva in serbo per il suo secondo film dei Marvel Studios. Durante un’intervista con The Playlist, Thompson ha  detto: “Direi che ci sono alcune cose interessanti in  corso. Ci sono nuovi personaggi e potenzialmente anche persone conosciute nel mondo Marvel. Insomma, nuovi personaggi, ma anche attori che abbiamo già visto.”

Chris Hemsworth, che ha collaborato con la Marvel per dare a  Thor una veste più interessante, parlando del progetto ha detto: “Siamo davvero entusiasti di provare a fare qualcosa di diverso. Sai, negli ultimi tre film abbiamo certamente creato versioni diverse del personaggio e ora le persone si aspettano cambiamenti drammatici, che vadano oltre i limiti del conosciuto. Quindi abbiamo molto lavoro da portare a termine.”

L’immancabile Natalie Portman

Thor: Love and Thunder

Vedremo Natalie Portman nel ruolo di Jane Foster, il famoso personaggio del fumetto Marvel, a cui verrà concesso il potere del Mjolnir e diventerà il potente Thor. Portman ha parlato dei piani di Waititi e ha confermato l’influenza del fumetto sulla trama.

“Non posso dirti tanto ma sono davvero entusiasta”, ha rivelato Portman. “Sto iniziando ad allenarmi, per ottenere più muscoli. Se possono esserci tutti questi supereroi al femminile, più ce ne sono e meglio è. Sto cercando di entrare nel personaggio: è basato sulla graphic novel “The Mighty Thor” e nel fumetto si racconta che Jane sta affrontando un trattamento contro il cancro al seno, alla stregua degli esseri umani perché rifiuta i trattamenti magici che le vengono offerti. Ma nel bel mezzo delle cure deve prendere il potere conferitole dal Mjolnir e trasformarsi in Thor. Tenendo conto di questo vedrò di fare del mio meglio. Per il resto non posso dire altro”.

Giulia Cirenei

12/02/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *