Taormina Film Festival 2015: i vincitori della 61esima edizione

Taormina Film Festival 2015: i vincitori della 61esima edizione

Chiude il sipario la 61esima edizione del Taormina Film Festival 2015, rassegna stampa cinematografica internazionale, tenuta anche quest’anno nello spettacolare scenario dell’ellenico Teatro antico di Taormina.

Il premio più importante del Festival va alla pellicola indie “Krishna” di Trey Edward Shults

Taormina Film Festival 2015Finalmente sono stati svelati i vincitori di quest’anno al numeroso pubblico (oltre 18mila spettatori) che ha accompagnato e sostenuto l’edizione 2015 del Taormina Film Festival. “Krishna” conquista la giuria di quest’anno vincendo il premio principe della rassegna, il Cariddino d’Oro. L’indie – drama, frutto della fantasia di Trey Edward Shults, è riuscito a sedurre e ottenere la fiducia di numerosi utenti online racimolando un buon gruzzolo tramite la piattaforma di KickStarter utile a finanziare l’intero progetto.

Il premio TaoEdu, rivolto, in collaborazione con Vincenzo Spadafora, Garante per l’infanzia, alle pellicole per ragazzi, è stato consegnato a Valentina Belli e al suo documentario di finzione “SanBa” dedicato alla storia di un adolescente residente nel difficile quartiere romano di San Basilio.

Vince Premio Cariddi “L’ultimo metro di pellicola”, mentre “Vegan Chronicles” viene insignita con il Premio Vogue.it

“L’ultimo metro di pellicola” racconta la lunga opera di digitalizzazione che ha raggiunto i cinema siciliani attraverso le testimonianze di tecnici, proprietari di sale e addetti ai lavori. Il docu-film di Elio Sofia, presentato nella sezione Filmmaker in Sicilia, vince il Premio Cariddi.

Non poteva mancare la sezione dedicata alle web-series, intitolata quest’anno WorldWildWebseries, che stanno impadronendosi sempre più di sostanziose fette di pubblico, soprattutto fra i giovani. Andrea Morabito e Claudio Colica hanno ricevuto, per la loro ironica creazione web “Vegan Chronicles”, il premio Vogue.it.

Gli altri vincitori e le considerazioni finali della 61esima edizione del Taormina Film Festival 2015

L’Humanitarian Taormina Award è stato consegnato all’attrice – cantante statunitense Rosario Dawson e ad Abrima Erwiah, ideatrici del progetto Studio One Eighty Nine, un’azienda sociale volta a dar vita a posti di lavoro per le donne in Africa.

Patricia Arquette, vincitrice del premio Oscar per la miglior attrice non protagonista in “Boyhood”, riceve il Bulgari Award per la sezione Best Actress Of The Year.

Tiziana Rocca, General Manager, dichiara di esser rimasta più che soddisfatta del risultato di questa edizione del Taormina Film Festival, forte di aver portato nello spettacolare contesto del Teatro Antico importanti star di Hollywood e del miglior cinema italiano, raddoppiando il numero di film in proiezione e allo stesso tempo il numero dei biglietti strappati.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *