Swiss Army Man: il trailer vietato ai minori

E’ stato rilasciato oggi il trailer americano di “Swiss Army Man”, la cui visione è vietata ai minori.

Swiss Army Man: capolavoro o stupidaggine?

Swiss Army Man 1

Sia la trama che il trailer di “Swiss Army Man” lasciano un grande senso di curiosità perchè è impossibile dire se il film d’esordio di Dan Kwan e Daniel Scheinert è un’opera geniale o semplicemente stupida. In seguito ad un naufragio un uomo (Paul Dano) si ritrova su un’isola deserta e dopo un po’ decide di mettere fine alla propria vita in modo veloce e semplice; quando sta per compiere l’estremo gesto, però, sulla spiaggia arriva un cadavere e lui, incuriosito, lo raccoglie. Il cadavere si rivela essere in realtà uno zombie (Daniel Radcliffe), cosciente e parlante, e in grado di utilizzare il suo corpo nei modi più disparati. Paul Dano inizia così ad utilizzare questo inaspettato ‘dono’ per sopravvivere sull’isola – da qui il titolo del film, derivante dal coltellino svizzero in dotazione ai soldati, lo Swiss Army Knife – e nel frattempo tra i due si forma una stranissima amicizia.

“Swiss Army Man” ha ottenuto il premio per la Miglior Regia al Sundance Film Festival e molte voci di corridoio ne parlano come un piccolo e inaspettato gioiellino cinematografico, mentre molti altri rimangono scettici sul risultato visto l’incipit inusuale. Non si parla ancora di una possibile distribuzione in Italia, quindi ci sarà da aspettare ancora un po’ per sapere quale delle due parti ha ragione.
In attesa di scoprirlo ecco il trailer red band:

Valeria Brunori

11/05/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *