Sveva Cardinale: da Cannes ad Abu Dabhi, passando per Napoli

Sveva Cardinale: da Cannes ad Abu Dabhi, passando per Napoli

Sveva Cardinale: dopo la calorosa accoglienza di Cannes per “Un nuovo giorno” l’attrice viene premiata al Festival Napoli Cultural Classic

Sveva Cardinale un nuovo giorno 1

La kermesse del Festival di Cannes 2016 ha accolto con entusiasmo il biopic di cui Sveva Cardinale è protagonista, “Un nuovo giorno”, diretto da Stefano Calvagna; il film porta sul grande schermo il tormento di Sveva, iniziato da bambino quando si è reso conto di vivere in un corpo che non gli apparteneva. È il racconto del bullismo e degli abusi subiti, dei pregiudizi, di un’adolescenza difficile, fino alla malattia e al lungo percorso interiore che lo porterà ad uscire allo scoperto e ad affrontare un lungo viaggio verso la Thailandia e la sua identità di donna.

La pellicola non racconta solo la storia di una transizione ma affronta temi profondi: la ricerca della propria identità e il desiderio di prendere le redini della propria vita con coraggio e determinazione. È per questo che il Pres. dell’Associazione Napoli Cultural Classic, l’Avv. Carmine Ardolino, ha voluto premiare l’artista Sveva Cardinale come esempio di determinazione e creatività: “Sveva Cardinale, una donna che ha avuto il coraggio di aprire completamente il suo cuore. Una persona che ha combattuto per affermare se stessa e che ha trasformato ogni cicatrice del suo corpo e della sua anima in una risorsa positiva fino al punto di scrivere anche un libro, perché la sua storia non solo scardina tutti i luoghi comuni legati al mondo della disforia di genere ma perché, come molte vite, racchiude in sé sentimenti universali. Inoltre grazie alla sua creatività è riuscita ad irrompere nel mondo della moda con la sua prima collezione ‘Bloom Collection’ dedicata alle spose, raffinata ed elegante, che rappresenta l’eccellenza della sartorialità e del made in Italy e che a fine mese porterà anche ad Abu Dahbi alla Fiera Lady Chic”.

Sveva Cardinale: dal cinema alla moda per esternare la sua creatività poliedrica, fino alla scrittura di un libro, per fare coraggio a chi vive una situazione analoga a quella da lei vissuta

Sveva Cardinale spiega come la sua prima collezione di abiti da sposa racconti lo sbocciare di nuove passioni: un percorso raffinato che condivide il messaggio di un amore che sia libero ed universale, senza etichette né costrizioni sociali. Ed aggiunge: “Ho deciso di scrivere anche un libro perché spero possa aiutare, anche solo una persona, a decidere di ribellarsi ad un destino che non le appartiene, anche se questo percorso potrà costare tanta fatica”.
Instancabile, Sveva Cardinale a giugno 2016 sarà sul set di un nuovo film, “La Fuga”, un thriller mozzafiato scritto e diretto dallo stesso Calvagna che ancora una volta ha scelto l’attrice come protagonista della sua pellicola.

Maria Grazia Bosu

18/05/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *