Suspiria: trovata negli Stati Uniti una pellicola 35mm del film

Suspiria: trovata negli Stati Uniti una pellicola 35mm del film

“Suspiria” di Dario Argento non tornerà al cinema solo attraverso il remake di Luca Guadagnino. Negli Stati Uniti è stato trovato un 35mm completamente intatto del 1978.

Suspiria: una pellicola 35mm girerà per gli Stati Uniti

Suspiria di Dario Argento

Uno dei maggiori capolavori del cinema horror è senza dubbio “Suspiria” di Dario Argento. Numerosi registi e artisti, nei decenni successivi all’uscita del celebre film si sono ispirati al genio del maestro italiano. È atteso, inoltre, il remake americano del film per la regia di Luca Guadagnino con un cast super hollywoodiano.
La recente notizia, però, riguarda una scoperta amatissima dai fan del cinema vecchio stile. DreadCentral riporta che la Chicago Cinema Society ha trovato una pellicola in 35mm del film che non viene proiettata dal periodo della sua uscita in sala, 1978.

La pellicola è stata trovata nel ripostiglio di un cinema italiano chiuso in condizioni così buone che è stato organizzato un tour della pellicola in giro per il paese per questa estate e l’autunno.
Secondo le dichiarazioni della società di Chicago “con una breve ispezione per controllare le condizioni della pellicola ne è venuto fuori che il film dev’essere stato proiettato solo una manciata di volte.”

È, infatti, accertato che le condizioni sono eccellenti, non sono riportati tagli o né segni di corrosione. “Abbiamo poi visionato il film per determinare quale version di Suspiria avevamo. Siamo rimasti a bocca aperta nello scoprire che si tratta di una pellicola senza tagli di 98 minuti in lingua italiana.

Suspiria: tutti i dettagli sul remake del film

Dakota Johnson, Tilda Swinton, Chloe Grace Moretz e Mia Goth fanno parte del cast tutto al femminile del remake di “Suspiria”. Il film, ambientato in una tetra Accademia di danza a Friburgo dove si susseguono morti terrificanti, è tra i più attesi del prossimo anno.
La scoperta della società di Chicago sembra essere arriva nel momento giusto, per ravvivare la curiosità in chi ha amato il film originale e chi non l’ha ancora conosciuto.

Paola Pirotti
22/06/17

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *