Stranger Things: il teaser trailer della quarta stagione

Stranger Things: il teaser trailer della quarta stagione

Netflix sta ancora giocando con la data di uscita della stagione 4 di “Stranger Things”, ma lo streamer ci ha regalato un nuovo teaser trailer della serie.

Stranger Things: il teaser trailer

Il teaser trailer del nuovo capitolo di “Stranger Things” ci accoglie nella Rainbow Room, dove troviamo 10 bambini di talento  cresciuti, per così dire, con Eleven (Millie Bobby Brown).

Sono passati quasi due anni dalla terza stagione e purtroppo dovremmo ancora aspettare per vedere ciò che succederà nella contea di Hawkins. I Duffer Brothers stanno ancora girando la quarta stagione, anche se è chiaro che l’attesa prolungata giungerà al termine relativamente presto. Il ritardo, dovuto alla pandemia, ha dato al team creativo della serie più tempo per inventare qualcosa di speciale per quella che probabilmente sarà penultima stagione di “Stranger Things”.

La serie di fantascienza vede Matt Duffer e Ross Duffer tornare come produttori esecutivi e showrunner per la quarta stagione, che riporta Brown e i suoi co-protagonisti Finn Wolfhard, Gaten Matarazzo, Caleb McLaughlin, Noah Schnapp, Sadie Sink, Natalia Dyer, Charlie Heaton, Joe Keery, Priah Ferguson, Maya Hawke e Winona Ryder.

David Harbour tornerà nelle vesti di Hopper, ritenuto morto nel finale della stagione 3, ma la cui sopravvivenza è stata anticipata in una scena post-crediti e poi confermata dal teaser trailer di inizio produzione rilasciato lo scorso febbraio.

I dettagli della trama per la quarta stagione di Stranger Things rimangono segretati da Netflix, ma i nuovi arrivati ​​nel cast includono Jamie Campbell Bower e Robert Englund.

La produzione durante la pandemia

Gaten Matarazzo - Stranger Things

Il giovane attore, Gaten Matarazzo aveva riferito a Collider che il ritardo ha permesso ai fratelli Duffer di fare qualcosa che non erano mai stati in grado di fare nelle stagioni precedenti: finire tutte le sceneggiature prima dell’inizio delle riprese. In effetti, tutta la produzione ha usato la pandemia per completare gli script della quarta stagione, in modo che quando la produzione è ripresa sono stati in grado di concentrarsi solo sulla realizzazione della serie:

Andiamo a dormire e sogniamo che stiamo solo realizzando questo spettacolo “, prende tutta la loro mente quando lo fanno. Quindi penso che sia una buona cosa perché ora possono distogliere la loro attenzione da ciò che sarà lo show, e ora che lo sanno, possono concentrarsi sul prodotto da terminare. E penso che si dimostri.” ha detto Matarazzo

“Stranger Things” è uno dei titoli più popolari di Netflix, infatti 40,7 milioni di famiglie hanno guardato la terza stagione nei suoi primi quattro giorni di distribuzione, più di qualsiasi altro film o serie Netflix in quel periodo di tempo.

Non vediamo l’ora di ritrovare i giovani protagonisti, ma intanto godiamoci il teaser dove la voce inquietante del dottor Brenner di Matthew Modine è inconfondibile.

Francesca Reale

07/05/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *