Steve Carell terapeuta di un serial killer

Steve Carell terapeuta di un serial killer

Steve Carell sarà il protagonista della serie limitata “The Patient” incentrata sulla storia di un terapeuta che cerca di curare un serial killer. La serie è realizzata dagli sceneggiatori di “The Americans”.

Steve Carell, psicoterapeuta del suo aguzzino

Steve Carell
Steve Carell in “The Office”

La FX ha messo in lavorazione la serie limitata dal titolo “The Patient”, che vedrà come protagonista Steve Carell, memorabile nel ruolo di Michael Scott “The Office”, che gli è valso il Golden Globe come miglior attore in una serie commedia o musicale. La serie sarà composta da 10 episodi della durata di mezz’ora ciascuno, prodotti da FX Productions, con Carell che parteciperà come produttore esecutivo.

Joe Weisberg e Joel Fields, sceneggiatori di “The Americans”, si occuperanno della scrittura dello show, incentrato su Alexander Strauss, uno psicoterapeuta rimasto vedovo. Strauss è prigioniero di un serial killer, che vuole che lo guarisca dai suoi desideri omicidi. Mentre Strauss cerca di aiutare questo assassino, è costretto ad affrontare anche i suoi problemi.

Queste le dichiarazioni di Schrier ha dichiarato che:

“Siamo entusiasti che Joe e Joel siano tornati con la loro prossima serie per FX dopo aver lavorato in sei fantastiche stagioni di “The Americans”, I loro istinti creativi e la padronanza della trama e del personaggio sono di nuovo in mostra con “The Patient”, che metterà in mostra il notevole talento di Steve Carell come attore, produttore e collaboratore creativo.

Carell, con un curriculum di tutto rispetto alle spalle – che comprende 11 Emmy, un Academy Award, un premio BAFTA e la vittoria di tre SAG Awards, un WGA Award e un Golden Globe – sembra essere un’ottima scelta per il ruolo.

Attualmente l’attore è impegnato nella serie tv “The Morning Show” con Jennifer Aniston e Reese Witherspoon, mentre la seconda stagione della commedia  Netflix “Space Force” creata da Greg Daniels e Steve Carell verrà lanciata il prossimo anno.

Roberta Rosella

08/10/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *