Spike Lee sarà il presidente della giuria del 74esimo Festival di Cannes

Spike Lee sarà il presidente della giuria del 74esimo Festival di Cannes

Spike Lee presiederà la 74esima edizione del Festival di Cannes, che si terrà dal 6 al 17 luglio. Il regista e attivista sarà il primo presidente nero della giuria del festival.

Spike Lee e il suo amore per il Festival di Cannes

Spike lee

Spike Lee era sulla buona strada per presiedere il festival dell’anno scorso, annullato a causa della pandemia, e aveva promesso di tornare al festival francese se le condizioni di salute lo consentissero.

Lee avrebbe dovuto anche vedere il suo film “Da 5 Bloods” fuori concorso l’anno scorso, segnando il ritorno di Netflix nella selezione ufficiale.

Molti dei film di Lee – tra cui “She’s Gotta Have It” (1986), “Do the Right Thing” (1989) e “BlacKkKlansman” (2018) – sono stati presentati in anteprima a Cannes.

In una videochiamata con il delegato generale di Cannes Thierry Fremaux, Lee ha detto che avrà sempre un “profondo, profondo posto per Cannes nel (suo) cuore”.

“Nel lontano 1986, il mio primo film “She’s Gotta Have It” è stato proiettato lì ed è stata la mia introduzione al mondo del cinema”, ha detto Lee, aggiungendo che ha anche un “posto speciale nel (suo) cuore per Parigi, per la Francia.”

“Sarà magnifico! (…) Prenota subito il mio volo, io e mia moglie stiamo arrivando!”, ha detto Lee.

Le affermazioni del presidente del festival e nuove indiscrezioni

Spike Lee Cannes

Pierre Lescure, presidente del Festival di Cannes, ha dichiarato: “Lee non ha mai smesso di incoraggiarli durante i mesi di incertezza che abbiamo appena attraversato”. “Non avremmo potuto sperare in una personalità più potente per tracciare i nostri tempi difficili”, ha detto Lescure.

Thierry Frémaux, delegato generale di Cannes, ha dichiarato: “L’entusiasmo e la passione di (Lee) per il cinema ci hanno dato un’enorme spinta di energia per preparare il grande festival che tutti stavano aspettando”. “Semplicemente non possiamo aspettare!” ha aggiunto Fremaux.

Il festival inizialmente doveva svolgersi dall’11 al 22 maggio, ma quelle date non sembravano fattibili poiché la Francia sta ancora affrontando una seconda ondata di COVID-19.

Nel suo comunicato, gli organizzatori di Cannes hanno affermato che “i 12 giorni estivi (del prossimo festival) saranno una celebrazione dell’arte e della creatività, e piena di riunioni tanto attese”.

Il festival ha anche affermato che “i preparativi sono in pieno svolgimento con un gran numero di film che vengono visualizzati dal comitato di selezione”. Maggiori dettagli sulla 74esima edizione saranno svelati nelle prossime settimane. La selezione ufficiale e la giuria al completo saranno svelate all’inizio di giugno.

Federica Contini

17/03/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *