Spider-Man No Way Home: il ritorno di Green Goblin

Spider-Man No Way Home: il ritorno di Green Goblin

L’attesa è stata lunga, ma finalmente è stato svelato il primo poster di “Spider-Man: No way Home”, il terzo film di MCU dedicato al Peter Parker di Tom Holland. L’account Twitter ufficiale del film ha condiviso il poster incoraggiando i fans ad “Ingrandire quei dettagli”.

Spider-Man: No way Home: una sorpresa verde e non solo

Spider-Man: No way Home poster

Nel poster si vedono i tentacoli meccanici di Doc Ock che circondano Spider-Man, ma nell’angolo in alto a destra è nettamente visibile anche Green Goblin sul suo aliante.
Una gioia per i fans che da tempo attendo il ritorno di Green Goblin e queste immagini confermano che entrerà ufficialmente nell’MCU.

Il ritorno di altri cattivi attende Spider-Man in questa nuova pellicola. Dietro l’Uomo Ragno infatti appare un fulmine giallo, simbolo e colore di Electro. Al momento però solo Alfred Molina è stato rivelato nel primo trailer nei panni di Doc Ock, nessun’altro nome è stato confermato. Ma dal poster si ha la certezza di rivedere Green Goblin nel film, anche se ancora non si sa se sarà sempre Willem Defoe ad impersonarlo.

Uno Spider-Man di quartiere nel multiverso

Spider-Man No Way Home riprende dopo la scena dei titoli di coda di “Spider-Man: Far From Home”, dove J. Jonah Jameson (J.K. Simmons) smascherava l’identità di Peter Parker, che così veniva accusato dell’omicidio di Mysterio (Jake Gyllenhaal). Peter quindi si trova costretto a rivolgersi a Doctor Strange (Benedic Cumberbatch) per cercare di cancellare i ricordi di tutti coloro che avevano scoperto il suo segreto, salvo però cambiare idea all’ultimo momento, un ripensamento pericoloso che distrae lo Stregone Supremo e crea una frattura, aprendo il multiverso. Peter così si ritroverà ad affrontare nemici da altri universi, come vediamo dall’apparizione di Molina nel primo trailer e nel cameo dei titoli di coda di Simmons.

Nuovi pericoli attendono il nostro simpatico Spider-Man di quartiere.

Chiaretta Migliani Cavina

09/11/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *