Spider-Man 3: con Maguire e Garfield anche Emma Stone e Dunst?

Fibrillazione nel Marvel Cinematic Universe, in particolare in casa Spider-Man: la notizia del ritorno dell’Electro di Jamie Foxx, villain dell’Uomo Ragno, già visto in “The Amazing Spider-Man 2“, ha dato nuova linfa alle tante voci che vorrebbero gli Studios in procinto di introdurre nell’MCU il tanto agognato multi-verso per “Spider-Man 3”.

Spider-Man 3: l’Era del RagnoVerso

Spider-Man 3

Tom Holland si sarebbe lasciato scappare inavvertitamente la notizia su un possibile crossover tra tutti gli spider-man cinemetografici con Tobey Maguire ed Andrew Garfield in trattativa con i Marvel Studios.

“Ovviamente mi piacerebbe realizzare un film con loro (Andrew Garfield e Tobey Maguire), sarebbe davvero figo!” aveva affermato Holland in risposta alla domanda di Jake Hamilton in una vecchia intervista del 2019 “Sarebbe fenomenale, davvero, davvero super. Ed è qualcosa che i fan hanno sempre voluto. Ma se Marvel e Sony decideranno di fare una cosa del genere, dipenderà solamente da loro. Non dipende da me. Non posso andare da Kevin Feige e dire ‘Ehi, ecco cosa faremo nel prossimo film’. Ma sarebbe davvero fantastico”.

Possibili graditi ritorni

In merito al RagnoVerso al momento ancora non esiste alcun concreto fondamento, ma nulla ci vieta di pensare alla possibilità che in scena, insieme al ritorno di Maguire e Garfield, potrebbero riapparire le rispettive consorti dei due Peter Parker, vale a dire Mary Jane Watson (Kirsten Dunst) e Gwen Stacy (Emma Stone).

Inoltre è aperto l’interrogativo sul significato del ritorno di Electro per lo Spider-man di MCU. Sono molte le domande che rimangono in sospeso, non ci resta che aspettare.

Ricordiamo per chi non lo conoscesse che il RagnoVerso nasce come fumetto scritto da Dan Slott e Christos Gage, disegnato da Olivier Coipel e Giuseppe Camuncoli, e edito dalla Marvel Comics. In questa serie recluta entrano in scena diveres versioni alternative dell’Uomo Ragno da altrettante dimensioni parallele.

Chiaretta Migliani Cavina

06/10/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *