Skam Italia 5: per la new entry Lea Gavino “sincera, onesta e spiazzante”

Skam Italia 5: per la new entry Lea Gavino “sincera, onesta e spiazzante”

Accettazione, identità e adolescenza tornano ad essere i temi principali di “Skam Italia 5“, che arriva su Netflix il 1º settembre 2022. Tra nuovi e vecchi personaggi che si muovono in un momento di passaggio, dal liceo all’università, Ludovico Bessegato e il cast hanno presentato alla stampa i primi due episodi dello show.

Skam Italia 5: un nuovo capitolo interamente originale

Skam Italia 5

Prodotto dalla Cross Production in collaborazione con Netflix, “Skam Italia” 5 vede Ludovico Bessegato come showrunner e autore, insieme ad Alice Urciolo, mentre alla regia si trova Tiziana Russo. Un cambiamento in linea con una novità per il quinto capitolo, che non si basa più sulla serie tv norvegese che si è fermata alla stagione 4. Una storia quindi completamente originale con il personaggio di Elia come protagonista principale. Ludovico Bessegato, reduce dal successo di “Prisma”, proiettato in anteprima nella sezione Fuori Concorso al Locarno Film Festival, in compagnia degli attori Francesco Centorame, Federico Cesari, Rocco Fasano, Pietro Turano, Martina Lelio e delle new entry Lea Gavino e Nicole Rossi, con la quinta stagione indaga il rapporto tra virilità e mascolinità, abbattendo stereotipi e presentando un argomento tabù.

“Elia per le prime 4 stagioni poteva sembrare un personaggio superficiale, leggero, che non prendeva mai nulla sul serio, e anche per questo siamo voluti entrare nel suo mondo e capire perché non ha avuto interazioni sentimentali a differenza dei suoi coetanei”, ha dichiarato l’autore Ludovico Bessegato, sottolineando come “Skam”, accendendo i riflettori su un personaggio diverso in ogni stagione, riesce a indagare mondi e personalità nuove, esplorando le complessità e gli ostacoli che fanno parte di ogni essere umano.

“Skam Italia “5 mantiene così intatti quelli che sono da sempre i suoi valori, riuscendo a parlare ai giovani ragazzi, e non solo, e mostrando come il percorso di accettazione che si compie durante l’adolescenza, nel passaggio all’età adulta, sia un qualcosa che riguarda tutti. Lea Gavino, che interpreta Viola nella serie, definisce Skam: “onesta, sincera e spiazzante”, sottolineando il ruolo sociale dello show.

Skam Italia: un’adolescenza travagliata

Skam Italia 5

“Elia mi ha insegnato tantissimo, è stato un onore poterlo interpretare e conoscerlo meglio”, ha affermato l’attore Francesco Centorame, raccontando anche dei momenti difficili della sua adolescenza. La stessa Lea Gavino ha dichiarato come alcuni lati della propria personalità che al liceo disprezzava sono poi diventati quei fattori che la caratterizzano e la rendono se stessa.

“Skam Italia” è ancora una volta, a detta degli stessi attori, un prodotto capace di trasformare e cambiare il proprio punto di vista su temi universali. Accanto all’amicizia, l’amore e il rapporto con la propria sessualità, “Skam” racconta il personaggio di Elia nella sua vita privata e nelle relazioni con personaggi come Martino, Niccolò e Filippo. Legando con vecchi e nuovi volti di “Skam”, Elia affronta anche un momento di lontananza con i suoi amici di sempre, alle prese con l’università e quindi con un mondo completamente diverso e tutto da scoprire.

L’attore Federico Cesari, protagonista di “Skam Italia” 2 ha raccontato ciò che accomuna il suo percorso con quello di Elia: entrambi si scontrano con una realtà diversa da quella che si aspettavano. Elia, come Martino, si farà delle domande su se stesso e sulla propria identità abbattendo degli stereotipi. “Non esistono regole per ribaltare lo stigma di alcuni stereotipi, la scuola è il nostro primo sguardo sul mondo”, ha dichiarato l’attore Pietro Turano. “Si superano e affrontano molti ostacoli per costruire la propria identità. “Skam” racconta storie diversissime, ma analoghe, perché siamo tutti uguali solo nel momento in cui conosciamo la nostra diversità. L’adolescenza può essere più o meno difficile, ma è un percorso che tutti, prima o poi devono compiere. È come se si accendessero delle luci su noi stessi, e poi se ne accendessero tante altre, e ognuna ci porta a costruire dei nuovi livelli di consapevolezza”.

Come ogni personaggio di “Skam Italia 5” che cresce e matura, anche gli attori Martina Lelio e Rocco Fasano hanno parlato di nuovi sé, e quindi delle nuove vesti in cui vedremo tutti i personaggi dello show.

Giorgia Terranova

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.