Sherlock: stagione 5 Benedict Cumberbatch dice “Mai dire mai”

Sherlock: stagione 5 Benedict Cumberbatch dice “Mai dire mai”

Sherlock è un personaggio televisivo elegante, intelligente e insolitamente cinematografico. Ma è soprattutto un detective di cui Benedict Cumberbatch ci ha regalato una grande interpretazione.

Sherlock: non trattenete il respiro

Sherlock

Benedict Cumberbatch nel ruolo del protagonista, che ora vediamo centrare l’MCU quale misterioso uomo di magia Doctor Strange,  si può descrivere come “Sherlock Holmes se potesse letteralmente lanciare incantesimi”. Sherlock è nato dalla BBC nel 2010 prima di esplodere a livello internazionale su Netflix. È  andato in onda per quattro stagioni – scusate, è britannico, quindi “quattro serie” – e uno speciale una tantum. L’ultimo episodio è andato in onda nel 2017, con l’ultimo episodio intitolato “The Final Problem”.

Eppure … si potrebbe avere più Sherlock al più presto? Una stagione 5 di Sherlock, si farà? Un altro episodio speciale unico? Un film? Un crossover di Robert Downey Jr. MCU / Holmes-verse in cui vediamo Sherlock, Iron Man e Doctor Strange giocare una partita a Parcheesi ?!

Lo stesso Steve Weintraub di Collider ha avuto modo di chiedere a Cumberbatch di più Sherlock quando lo ha intervistato per il suo prossimo thriller di spionaggio The Courier. E la risposta di Cumberbatch tende decisamente più verso il “probabilmente no” che il “decisamente sì”. Ma resta un barlume di speranza.

Con la giusta sceneggiatura

Sherlock

“Sono la persona peggiore a cui chiedere perché non dico mai mai, ovviamente. Ma non lo so. E sono la persona peggiore a cui chiedere perché la mia lista è piuttosto piena al momento, così come per Martin [ Freeman, Watson] e tutti gli altri attori chiave coinvolti. Quindi, chi lo sa? Forse un giorno, se la sceneggiatura sarà giusta. E ribadisco”la sceneggiatura”, forse potrebbe essere quella di un film piuttosto che di una serie. Chi lo sa? Ma comunque, non per ora. “

Forse un giorno, quando la sceneggiatura sarà giusta, quando Cumberbatch e Freeman avranno finito con il loro MCU qualunque sia il film, e quando uno studio cinematografico raccoglierà i soldi, potremmo vedere più Sherlock sullo schermo. Fino ad allora, c’è sempre “Uno studio in rosa”.

Maria Bruna Moliterni

15 ⁄ 03 ⁄ 2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *