Sawyer Spielberg debutta come attore in “Honeydew”

Sawyer Spielberg debutta come attore in “Honeydew”

Sawyer Spielberg, figlio del noto Steven, si lancia nel cinema horror esordendo come attore in “Honeydew” scritto e diretto da Devereux Milburn.

Sawyer Spielberg e il preludio di un incubo

Sawyer Spielberg attore

“Honeydew” vede una giovane coppia, in viaggio per campagne sperdute, interpretata da Spielberg e Malin Barr. Sfortunatamente la loro auto si guasta. Alla ricerca di un rifugio, i protagonisti si imbattono nella casa di Karen, un’anziana contadina interpretata da Barbara Kingsley, e del suo inquietante figlio Gunni. I due decidono di fermarsi a casa dei due strani personaggi. Improvvisamente, la coppia inizia ad avere strane voglie e allucinazioni che si rivelano il preludio di un incubo.

L’attore più atteso di sempre

Sawyer ha studiato recitazione a New York, presso l’ Atlantic Theater Company che gli ha dato la possibilità di esibirsi in numerose rappresentazioni teatrali. Nel 2016 si presenta al mondo del cinema con “Breathe”, un poetico cortometraggio girato interamente con iPhone 6.

L’esordiente attore attualmente ha 28 anni e della sua vita privata non si sa praticamente nulla. Di certo, essendo illustre figlio d’arte, dovrà faticare per far parlare di sé, a prescindere dalla fama inscritta nel suo cognome.

In ogni caso, il debutto sul grande schermo di Sawyer Spielberg crea alte aspettative e non ci resta che attendere.

Nel frattempo, ricordiamo Malin Barr nel film d’azione “ Skyscraper” e Barbara Kingsley nella serie Marvel “Jessica Jones”.  Invece, Milburn è conosciuto per i cortometraggi “Stayed For” e “Wade”.

Giulia Cirenei

27/01/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *