Rocky: Sylvester Stallone sta progettando una serie prequel

Rocky: Sylvester Stallone sta progettando una serie prequel

“Rocky” potrebbe tornare per un extra round in un prequel progettato proprio dall’attore che ne ha vestito i panni, Sylvester Stallone.

Il progetto di Stallone

Rocky spinoff

La saga di Rocky potrebbe non essere ancora terminata. Dopo sei film di grande successo, il pugile di Philly potrebbe ritornare. Dopo aver ispirato uno spin-off che mostra l’anziano  Balboa allenare Adonis Creed, il figlio del suo primo rivale, Ora, l’attore che lo ha interpretato, Sylvester Stallone, potrebbe farci tornare indietro nel passato per esplorare il mondo di quell’uomo che si è trasformato in un famose pugile.

In un post pubblicato su Instagram, Sylvester Stallone ha annunciato: “Ho iniziato a scrivere un prequel di Rocky. In teoria saranno 10 episodi e poche stagioni, questo per arrivare dritti al cuore del personaggio negli anni della gioventù” Nel post sono incluse le foto di due pagine scritte a mano che portano il titolo “Progetto per prequel su Rocky” (Treatment for Rocky prequel series)

La storia di Rocky prima del ring

Rocky Balboa

“Immaginate una macchina del tempo che vi riporti alle origini di Rocky”. Ha scritto Stallone a chiare lettere corsive, “un mondo cinematografico pieno di personaggi amati da tutti da quasi cinque decenni!” La star di “Rambo” continua a scrivere il suo progetto il quale avrebbe come sfondo importanti eventi storici che hanno cambiato un’intera generazione e che hanno interessato direttamente il giovane Rocky: l’uomo sulla luna, il movimento dei diritti civili, la guerra fredda e il disastro del Vietnam ed il movimento femminista. “Niente da dire” scrive alla fine di questi sei importanti eventi, “gli anni ’60 sono stati anni vivaci”

L’idea di Stallone è quella di raccontare la vita di Robert Rocky Balboa all’interno di questo continuo moto sociale ed aggiunge “Quando abbiamo incontrato per la prima volta Rocky nel 1976, si presentava come un’anima sola e dimenticata, la vita sprecata di un uomo finché non è stato trasformato in un vincitore. Ora potremo vedere questo ragazzo che come altri della sua stessa età lottano per trovare un loro posto”

Stallone non ha pensato a chi potrebbe interpretare il giovane Rocky. Suo figlio, Seargeoh, ha 42 anni e sarebbe probabilmente troppo vecchio per il ruolo. In questo modo, lascia la porta aperta ad altri attori che possono colpire ed avere un accento di Filadelfia. Stallone ha concluso il suo post affermando: “Ecco una piccola parte del mio progetto creativo… Spero che accada.”

Non c’è dubbio che una serie ispirata a Rocky farebbe gola a molte case di produzione e poi visti i precedenti, Stallone è l’unico attore che ha portato un film sempre al primo posto in cinque decenni.

Francesca Reale

30/03/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *