Robert Zemeckis in trattative per dirigere “Le streghe”

Robert Zemeckis è stato reclutato per la direzione dell’adattamento cinematografico di “Le streghe” di Roald Dahl, romanzo per bambini, dal quale già nel 1990 è stato tratta la pellicola “Chi ha paura delle streghe?” con Anjelica Huston.

Robert Zemeckis: regista e sceneggiatore per “Le streghe”

Robert Zemeckis regista

Secondo le fonti di Variety, Robert Zemeckis è in trattative finali per dirigere l’adattamento della Warner Bros. del classico libro di Roald Dahl “Le streghe”.

Le fonti rivelano che un accordo è previsto a breve. Robert Zemeckis si occuperà anche la sceneggiatura, con il suo partner Jack Rapke che produce attraverso il loro banner ImageMovers, insieme ad Alfonso Cuaron e Guillermo del Toro. Del Toro era da tempo quotato per la regia, ma un conflitto di programmazione ha portato il vincitore dell’Oscar a lasciare il posto al collega Zemeckis.

Basato sul romanzo del 1973, il film segue un bambino di sette anni che ha avuto a che fare con streghe della vita reale. La Warner Bros. aveva già adattato il libro nel 1990 con Anjelica Huston, ma fonti vicine al progetto sostengono che la versione di Robert Zemeckis sarà più radicata al materiale originale, mentre l’immagine della Huston è stata un leggero adattamento.

Robert Zemeckis reclutato dalla Warner Bros.

Lo studio della Warner Bros. era alla ricerca di un progetto da far dirigere a Zemeckis, dopo la collaborazione per il film indipendente “Flash” con Ezra Miller.

Nel frattempo, Zemeckis è stato impegnato con la Universal per “Welcome to Marwen“.

Negli ultimi anni,  Robert Zemeckis si è dedicato a drammi incentrati sugli adulti come “Flight” (2012), “Allied – Un’ombra nascosta” (2016) e il suo imminente “Welcome to Marwen” (2018).

“Le streghe” potrebbe segnare un ritorno a quel genere familiare, come il franchise “Ritorno al futuro” e “Chi ha incastrato Roger Rabbit”, che lo hanno trasformato in uno dei più grandi registi di Hollywood.

“Welcome to Marwen”, interpretato da Steve Carell, arriverà nelle sale statunitensi il 21 Novembre 2018.

Mariateresa Vurro

20/06/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *