Robert Pattinson come Batman in un possibile reboot della Justice League

Il Batman interpretato da Robert Pattinson potrebbe ritrovarsi a combattere il crimine fianco a fianco di altri beneamati eroi dell’universo DC in un vociferato reboot di “Justice League”.

Nuovi possibili crossover all’orizzonte

Robert Pattinson justice league

Da sempre quando si tratta di storie di supereroi, che siano su carta stampata o sul grande o piccolo schermo, c’è un topos universalmente amato dai fans: l’unione fa la forza. I momenti in cui i nostri eroi preferiti si trovano a interagire gli uni con gli altri, a volte addirittura a essere in conflitto tra di loro, risultano spesso essere i più attesi ed emozionanti.

Dopo l’insuccesso dell’ultimo film “Justice League” nel 2017 quindi non deve stupire come la Warner Bros. abbia intenzione di rivitalizzare ancora una volta il gruppo composto dai celebri Batman, Superman, Wonder Woman, Flash e Aquaman.

Non sappiamo se gli altri interpreti di questo possibile reboot resteranno gli stessi della pellicola del 2017, ma una cosa è certa: la Warner Bros. sembra avere grandi cose in serbo per Pattinson.

Il futuro del Batman di Robert Pattinson

Il regista Matt Reeves ha espresso il desiderio di voler portare il suo “The Batman” in una direzione incentrata soprattutto sul lato investigativo del Cavaliere Oscuro. Sappiamo inoltre che una delle fonti d’ispirazione principali del film sarà “Il lungo Halloween”, saga a fumetti di Jeph Loeb e Tim Sale, serializzata tra l’ottobre del 1996 e quello del 1997.

“Il grande Halloween” è un vero e proprio noir in cui Batman si trova a dover giocare il ruolo di detective in collaborazione con James Gordon e Harvey Dent nel tentativo di fermare un misterioso serial killer chiamato Festa, il quale uccide solo durante le festività.

Pattinson sembra aver inoltre firmato un contratto per altri due film della DC, il che potrebbe significare l’intenzione della Warner Bros. di rendere questa saga una trilogia cinematografica con tutti i crismi.

Per quel che riguarda la regia non si sa ancora nulla del destino di queste potenziali pellicole, ma due candidati esemplari sembrano essere J.J Abrams (“Il risveglio della Forza”, 2015) e James Gunn (“Guardiani della Galassia” volumi uno e due, 2014 e 2017).

Gaia Sicolo

20/09/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *