Quentin Tarantino: le star del cast di “Once Upon a Time in Hollywood”

Un altra star internazionale fa il suo ingresso nel cast del nuovo film di Quentin Tarantino dal titolo “Once Upon a Time in Hollywood”, letteralmente C’era una volta a Hollywood. Si tratta dell’attore polacco Rafal Zawierucha che vestirà i panni di Roman Polanski nel lungometraggio le cui riprese sono attualmente in corso a Los Angeles.

Quentin Tarantino: un cast stellare per il nono film del geniale regista

Quentin Tarantino Brad Pitt Leonardo DiCaprio

Il film sarà ambientato in California nel 1969 e uscirà nei cinema americani 9 agosto 2019.

“Once Upon a Time in Hollywood” sarà il nono film di Tarantino (senza contare “Four Rooms” e i due Kill Bill che vengono calcolati come un unica pellicola) e stando alle dichiarazioni rilasciate dal cineasta questo progetto è il penultimo della sua carriera, poiché sostiene che dopo il decimo appenderà la cinepresa al chiodo e si dedicherà ad altro.

Sono mesi che il mondo della cinematografia segue la produzione di questa pellicola, non solo perchè è legata ad uno dei registi più geniali di sempre, ma sopratutto per il cast esclusivo che Tarantino sta mettendo insieme.

I protagonisti della storia verranno interpretati da un duo inedito di star Leonardo DiCaprio e Brad Pitt, ma non finisce qui.

In queste ore è stata ufficializzata anche la presenza dell’attore polacco Rafal Zawierucha che interpreterà il ruolo del celeberrimo regista hollywoodiano Roman Polanski .

Nel cast del film attualmente in fase di registrazione, figurano anche i nomi di Al Pacino, Emile Hirsch il protagonista di”Into the Wild – Nelle terre selvagge“, Dakota Fanning la giovanissima attrice di “La guerra dei mondi“e molte altre star.

Quentin Tarantino: c’era una volta a Hollywood

Quentin Tarantino Once Upon A Time in Hollywood

“Once Upon a Time in Hollywood”racconta le vicende di un attore televisivo di nome Rick Dalton (Leonardo DiCaprio) giunto al successo con una serie televisiva western, il quale vuole rilanciare la sua carriera passando dalla Tv al cinema. La sua spalla Cliff Booth (Brad Pitt), che fa anche la controfigura e lo stuntman, ha il suo stesso obiettivo.

L’orribile omicidio di Sharon Tate interpretata dall’attrice Margot Robbie e vicina di casa di Rick nel film e di quattro suoi amici per mano dei seguaci di Charles Manson fa da sfondo alla vicenda.

Il film esce esattamente 50 anni dopo la morte di Tate moglie del regista Roma Polansky, brutalmente assassinata il 9 agosto del 1969, per mano della setta guidata dal noto criminale Manson morto in carcere nel novembre del 2017.

Il cineasta Quentin Tarantino ormai ci ha abituato a grandi capolavori destinati a fare la storia del cinema mondiale e anche questa nuova produzione stando a queste premesse si presenta come grandissimo successo.

“Once Upon a Time in Hollywood” potrebbe essere il film che finalmente permette al grande regista di aggiudicarsi, per la prima volta nella sua carriera, la prestigiosa statuetta per la miglior regia negli Oscar 2020.

Chiara Broglietti

29/08/2018

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *