Pretty Little Liars 7×14 Recensione – SPOILER

Pretty Little Liars 7×14 Recensione – SPOILER

Ecco la recensione dell’episodio 7×14 di “Pretty Little Liars”, serie tv giunta alla sua settima ed ultima stagione.

Pretty Little Liars 7×14: Chi ha ucciso Jessica DiLaurentis?

Pretty Little Liars Mary DrakeUno dei misteri più longevi nella storia di “Pretty Little Liars” è stato finalmente risolto: nell’ultimo episodio della serie, andato in onda poche ore fa negli Stati Uniti, è stato rivelato il nome dell’assassino di Jessica DiLaurentis.

A differenza dello show, noi non ci gireremo intorno, è stata Mary Drake, la sorella gemella della vittima, almeno stando alle parole del padre di una delle protagoniste, Spencer Hastings.

“Ha usato alcune mie pillole per ucciderla. L’ha seppellita nel cortile sul retro e mi ha incastrato per l’omicidio”, l’uomo avrebbe confessato alla figlia, visibilmente sconvolta dalla macabra rivelazione.

Quest’ultima, accompagnata da Hannah, decide dunque di mettersi sulle tracce della donna, arrivando molto vicine al loro obiettivo: Mary si nasconde a casa di Ted, un suo vecchio compagno di scuola ed ex fidanzato che – udite udite! – ammette di essere il padre di Charlotte! L’uomo, inoltre, sostiene che “Charles” aveva un amico di infanzia al quale era estremamente legato di nome Lucas, vale a dire Lucas Gottesman.

Nel frattempo, in città succede veramente di tutto.

Pretty Little Liars 7×14: le altre scioccanti rivelazioni

Tralasciando la situazione in cui versa la coppia formata da Emily e Paige, perchè molto confusa e tutt’altro che comprensibile, passiamo ad un altre grande twist di quest’ultima puntata: Alison, ormai decisa ad abortire, scopre invece che la madre biologica del bambino che porta in grembo è Emily, confermando le teorie che dilagavano sul web, una rivelazione che la porta a rimandare la sua decisione.

Parlando invece della relazione tra Aria ed Ezra, questa sembra essere più fragile che mai. Ezra conferma di voler sposare la sua amata, ma dopo il trauma subito vuole procedere in maniera più cauta. Aria, d’altro canto, comincia a realizzare che A.D. non può essere sconfitta: questa nuova consapevolezza spingerà la ragazza a passare al lato oscuro? Questa è esattamente la proposta che riceve da Sydney durante un giro in limousine: “Non c’è via d’uscita, ma puoi cambiare squadra, far parte di quella vincente”.

Dal promo della prossima puntata, sembra proprio che la Liar deciderà di far parte dei cattivi.

E c’è di più: nella suddetta conversazione tra le due scopriamo che è stata proprio Sydney a sparare a Spencer durante l’incidente alla scuola per ciechi; anche il #PLLEndGame, inoltre è opera sua.

Tanta carne al fuoco, dunque: che ne sarà delle Liars? Aria passerà davvero al lato oscuro?

Scriveteci i vostri commenti!

Sonia Buongiorno

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *