Poor Things, Mark Ruffalo nel nuovo film di Lanthimos

Poor Things, Mark Ruffalo nel nuovo film di Lanthimos

Mark Ruffalo si unisce ad Emma Stone nel nuovo film di Yorgos Lanthimos “Poor Things”

Mark Ruffalo in “Poor Things”

Mark Ruffalo

Sulla scia della vittoria di un meritato Golden Globe per il suo doppio ruolo in “I Know This Much Is True“, Mark Ruffalo reciterà al fianco di Emma Stone in “Poor Things“, il prossimo film del regista de “La FavoritaYorgos Lanthimos.

Il progetto ideato da Searchlight Pictures si basa su un libro del famoso autore scozzese Alasdair Gray ed è descritto sia come una “esilarante allegoria politica” e “una parvenza di letteratura vittoriana”, nonché “un duello stimolante tra i desideri degli uomini e l’indipendenza delle donne “.

In sostanza, “Poor Things” è una rivisitazione di Frankenstein in cui il mostro è stato sostituito con una bellissima e volatile erotomane di nome Bella Baxter (Stone) che viene riportata in vita con il cervello di un neonato.

La trama di “Poor Things”

Yorgos Lanthimos

Bella è in reltà Victoria Blessington, che si annega per sfuggire al marito violento, il generale Sir Aubrey Blessington. Tuttavia un chirurgo la rianima rimuovendo il cervello dal feto che stava trasportando e inserendolo nel suo cranio, dando a Bella la facoltà mentale di un bambino. Alla fine, si fidanzerà con un medico di Glasgow di nome Archibald McCandless, che poi assume cloroformio solo per scappare con un losco avvocato che la porta in un’avventura vorticosa in tutta Europa. Man mano che il cervello di Bella matura, inizia a sviluppare una coscienza sociale, ma tutti i progressi che ha fatto sono minacciati quando viene riconosciuta come Victoria dal suo legittimo marito.

Tony McNamara, che ha ottenuto una nomination all’Oscar per aver co-sceneggiato “La Favorita“, adatterà il romanzo. La Stone produrrà sotto la sua compagnia Fruit Tree insieme a Ed Guiney e Andrew Lowe di Element Pictures, Film4 e Lanthimos. La produzione inizierà entro la fine dell’anno.

Luca Francesconi

22/05/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *