Penelope Ann Miller nel ruolo di Nancy Reagan nel prossimo film biografico di Ronald Reagan

Penelope Ann Miller interpreterà il ruolo di First Lady Nancy Reagan in un biopic dell’ex presidente Ronald Reagan, ha confermato Variety.

La Miller sarà la protagonista di fronte a Dennis Quaid, che interpreterà Ronald Reagan.

Il film sarà diretto da Sean McNamara, regista di “The Miracle Season” e di “Soul Surfer”, e prodotto in Oklahoma.

Penelope Ann Miller nel ruolo di Nancy Reagan

 Penelope Ann Miller

Penelope Ann Miller ritrarrà Nancy Reagan dall’età dei suoi 20 anni fino all’età dei suoi 70anni.

Il film, racconta la vita di Ronald Reagan attraverso gli occhi di un agente del KGB immaginario, che tiene d’occhio Reagan per tutta la sua carriera.  Secondo quanto riportato da Variety, l’agente del KGB sarà interpretato da Jon Voight, mentre, il  leader dell’Unione Sovietica Leonid Breznev sarà interpretato dall’attore,Robert Davi. 

Il film è un dramma della Rawhide Pictures, prodotto da Mark Joseph, che ha già lavorato al documentario di primo emendamento “No Safe Spaces” e a “The Vessel”, un dramma con protagonista Martin Sheen.

La sceneggiatura del film, è stata scritta da Howard Klausner e Jonas McCord, ispirandosi ai due libri di Paul Kengor: “The Crusader”: Ronald Reagan e la caduta del comunismo” e “Dio e Ronald Reagan: Una vita spirituale”.

Nancy Reagan, è stata un’attrice cinematografica e la seconda moglie di Ronald Reagan.

I due si sono sposati nel 1952 e hanno avuto due figli insieme, Patti e Ron. Durante il suo periodo come first lady, Nancy Reagan è stata nota per aver sostenuto la campagna anti-droga “Just Say No.

La first Lady è morta il 6 marzo 2016 all’età di 94 anni.

Come ha ricordato Variety, Penelope Ann Miller ha già recitato in film come “Carlito’s Way”, “The Freshman”, “The Relic”, “Chaplin” e “The Artist”.

L’attrice è rappresentata da Artisti Innovativi e Management Production Entertainment.

Il primo a riportare la notizia è stato L’Hollywood Reporter

 

Erika Zagari 

14/10/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *