Olivia Wilde: il coronavirus ferma le riprese di “Don’t Worry Darling”

Olivia Wilde: il coronavirus ferma le riprese di “Don’t Worry Darling”

Secondo quanto riportato da Deadline, la New Line ha interrotto la produzione del prossimo film di Olivia Wilde “Don’t Worry Darling” dopo che un membro della troupe è risultato positivo al coronavirus.

Un positivo nella produzione di “Don’t Worry Darling” diretto da Olivia Wilde

Olivia Wilde film

Le riprese del thriller psicologico, interpretato da Florence Pugh, Chris Pine e Harry Styles, sono iniziate lo scorso mese a Los Angeles. Il test positivo è stato confermato durante i test di routine ricevuti da tutti i dipendenti della produzione. Sebbene lo studio non abbia confermato chi sul set sia risultato positivo, le fonti dicono che non era un membro del cast principale. L’individuo risultato positivo è attualmente in isolamento. La produzione dovrebbe essere sospesa per circa 14 giorni, in linea con i protocolli di quarantena standard.

“Don’t Worry Darling” non è il primo – e probabilmente non sarà l’ultimo – film costretto a interrompere le riprese in mezzo a causa del virus. Hollywood ha impegnato ampie risorse per garantire che le troupe cinematografiche possano tornare al lavoro in sicurezza durante la crisi sanitaria globale. Eppure molti film importanti, tra cui “Jurassic World: Dominion”, “The Batman” e “The Harder They Fall” con Idris Elba e Regina King, hanno dovuto interrompere la produzione dopo che i membri del cast o della troupe sono risultati positivi al virus. Quei film hanno tutti ripreso la produzione.

Don’t Worry Darling: la storia

Ambientato durante gli anni ’50, “Don’t Worry Darling” segue le vicende di una casalinga infelice che scopre una verità inquietante su suo marito. Wilde oltre a occuparsi della regia ha anche scritto la sceneggiatura insieme a Carey, Shane Van Dyke e Katie Silberman. Il cast dell’ensemble comprende anche Gemma Chan, KiKi Layne e Nick Kroll.

Dopo aver recitato in film come “Tron: Legacy”, “Cowboys & Aliens” e “Drinking Buddies”, ed essere apparsa in programmi TV come “House” e “The OC”, Wilde ha fatto il suo debutto alla regia con la commedia “Booksmart”. Il film, adorato dalla critica, vedeva Beanie Feldstein e Kaitlyn Dever nei panni di due studenti delle superiori che cercavano di liberarsi prima del diploma.

05/11/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *