Novità dal biopic su Da Vinci con Leonardo DiCaprio

La Paramount Pictures ha ingaggiato lo sceneggiatore statunitense John Logan per adattare la biografia di Walter Isaacson Leonardo Da Vinci, Leonardo Di Caprio nei panni dello scienziato pittore.

Uno sceneggiatore per Da Vinci

John Logan Screenwriter

È stato ingaggiato dalla Paramount uno degli sceneggiatori più talentuosi di Hollywood John Logan, che ha accettato di scrivere la sceneggiatura del prossimo biopic su Leonardo Da Vinci.

Si tratta di un adattamento del libro di Walter Isaacson Leonardo Da Vinci, pubblicato nell’ottobre 2017 dalla Simon & Schuster, e basato sulle migliaia di pagine provenienti dai quaderni in cui il maestro fiorentino annotava i suoi vari studi di anatomia, botanica e geologia ma anche sugli armamenti, sulle macchine volanti, i fossili e gli uccelli.

Leonardo DiCaprio oltre ad interpretare Da Vinci sarà anche produttore, insieme a Jennifer Davisson, del film con la sua Appian Way Production. La Paramount vinsè i diritti cinematografici nell’agosto 2017 in seguito ad un’asta per le offerte multi-studios.

Emblematica è la storia per cui l’attore fu chiamato Leonardo in quanto diede il primo calcio mentre la madre incinta osservava un dipinto di Da Vinci nella Galleria degli Uffizi di Firenze. Era scritto che prima o poi DiCaprio avrebbe impersonato colui a cui il suo nome è dedicato

Tra i titoli più conosciuti scritti da John Logan ricordiamo il nuovo capitolo sullo Xenomorfo di Ridley Scott “Alien: Covenant” e gli ultimi due film della saga di James Bond “Spectre” e “Skyfall”. Al suo seguito possiede un trio di sceneggiature che hanno ricevuto varie nomination agli Oscar quali “Il Gladiatore”, “The Aviator” e “Hugo Cabret”. Questa è la seconda collaborazione tra Leonardo DiCaprio e Logan, più di un decennio dopo la scenaggiatura di “The Aviator”.

DiCaprio sarà il protagonista del prossimo film di Quentin Tarantino sulla famiglia Manson. L’ultimo film dell’attore è stato “The Revenant – Redivivo” per cui ha vinto, per la prima volta, il premio Oscar come miglior attore protagonista.

 

Riccardo Careddu

02/02/2018

 

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *