“No Time to Die”, il nuovo film su James Bond rinviato nuovamente

“No Time to Die”, il nuovo film su James Bond rinviato nuovamente

No Time to Die” il nuovo film della serie di James Bond è stato nuovamente posticipato. L’ultima avventura di James Bond ha colpito un altro dosso. 

“No Time to Die”: I motivi del rinvio

no time to die

No Time to Die” uscirà nelle sale l’8 ottobre. L’uscita originariamente era prevista per il 2 aprile.

Cary Joji Fukunaga dirige il 25esimo capitolo del franchise di Bond e l’ultimo giro per la star Daniel Craig. Il cast include anche Rami Malek nei panni dell’avversario di Bond, Safin, Lashana Lynch come nuovo agente di “007” e Léa Seydoux che sarà l’interesse amoroso di Bond. Nel cast anche Ana de Armas e Christoph Waltz.

Non è certo una sorpresa, poiché Hollywood ha ampiamente anticipato che “No Time to Die” avrebbe dovuto affrontare un altro ritardo mentre i casi di coronavirus continuano a salire alle stelle.

MGM sta lanciando la pellicola in Nord America, mentre la Universal ha i diritti internazionali. Dal momento che il film ha un prezzo enorme di circa $ 200 milioni, si basa su sostanziali vendite di biglietti globali per ottenere un profitto.

È quasi impossibile da ottenere in un momento in cui la maggior parte delle sale cinematografiche è chiusa e le poche che rimangono aperte operano a capacità ridotta. L’annuncio segna il terzo ritardo del film negli ultimi 10 mesi.

Le conseguenze del rinvio

James Bond

L’ultimo cambiamento di programmazione per “No Time to Die” potrebbe ispirare gli studi rivali a ritardare qualsiasi film non ancora impostati per i primi mesi dell’anno.

Qualche istante dopo il posticipo di Bond da parte della MGM, la Universal ha annunciato che il thriller d’azione diretto da Bob OdenkirkNessuno” si sposta dal 26 febbraio al 2 aprile e Sony cambia l’uscita di “Peter Rabbit 2“, “Ghostbusters: Afterlife” e “Cenerentola“.

Anche Focus Features, lo studio specializzato di proprietà della Universal, posticipa “Last Night in Soho” di Edgar Wright dal 23 aprile al 22 ottobre. Probabilmente anche il sequel “Fast & Furious” della Universal “F9” non manterrà la sua data di uscita del 28 maggio.

Federica Contini

22/01/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *