No One Gets Out Alive : il film horror di  Santiago Menghini

No One Gets Out Alive : il film horror di Santiago Menghini

“No One Gets Out Alive ” è la nuova proposta horror dello streamer Netflix. Dietro la telecamera il regista Santiago Menghini che parla anche di come altri titoli dello stesso genere lo hanno influenzato nella realizzazione del film.

No One Gets Out Alive : il trailer ufficiale 

Netflix ha rilasciato il trailer e il poster di “No One Gets Out Alive” e Collider ha rilasciato in esclusiva il primo assaggio del prossimo film horror basato sul pluripremiato libro omonimo di Adam Nevill.  La storia si basa su una giovane donna immigrata che prende un stanza in una pensione e si trova di fronte a un incubo inevitabile. Il film uscirà in tutto il mondo su Netflix il 29 settembre.

Il regista ha affermato che ha realizzato il film ispirandosi ai lavori di David Fincher, “Panic Room” e alla serie come “The Haunting of Hill House” nella realizzazione estetica di “No One Gets Out Alive”. Le influenze sono decisamente chiare nel trailer, ma il film si distingue per la sua stessa premessa, così come per una performance imponente di Cristina Rodlo che può essere chiaramente vista.

Il lungometraggio è diretto da Menghini, con sceneggiatura di Jon Croker e Fernanda Coppel. Oltre all’attrice protagonista, Rodlo, il film è interpretato anche da Marc Menchaca. Jonathan Cavendish e Will Tennant producono il film assieme a Andy Serkis, David Bruckner e Philip Robertson. Nevill e Croker sono invece produttori esecutivi.

Il regista affascinato dal romanzo di Nevill

No One Gets Out Alive poster

Il regista Santiago Menghini , dopo esser stato scelto dalla casa di produzione The Imaginarium, ha rivelato ” sono attratto dal mondo oscuro e desolato che Adam Nevill ha creato nel suo romanzo“, cosa che lo ha portato a volere essere coinvolto nell’adattamento cinematografico. “Sono stato attratto dal film a causa della peculiare sensazione inquietante della storia e della dura rappresentazione del mondo“, ha detto Menghini. “La storia aveva un tono distintivo che si avvicinava progressivamente alla sua eroina e un mistero inquietante al centro che sapevo di voler catturare nel film. Era chiaro per me che era un film che mi sarei divertito molto a realizzare e uno dovevo fare”.

“No One Gets Out Alive” uscirà in tutto il mondo su Netflix il 29 settembre.

Francesca Reale

08/09/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *