Netflix annulla la seconda stagione di “Away”

Netflix ha ufficializzato la cancellazione della seconda stagione di “Away”, la sua serie drammatica spaziale con protagonista Hilary Swank.

Per formalizzare le decisioni sul futuro delle loro serie originali, i dirigenti Netflix analizzano i dati di visione di un titolo, per commisurarli al costo di produzione.

Away: la serie Netflix

"Away"

“Away”, serie del grande colosso streaming, Netflix, è costituita da 10 episodi, realizzati con un budget probabilmente superiore a 6 milioni di dollari per episodio. Anche se i numeri non sono ancora stati rilasciati ufficialmente, è possibile che la serie è stata ancora più costosa degli altri show fantascientifici del servizio di streaming come “Stranger Things” e “Altered Carbon”.

Da qualche giorno “Away” è uno degli spettacoli più popolari su Netflix, questo significa che la prima stagione sta avendo un enorme successo e che gli spettatori non vedono l’ora di scoprire cosa succederà nella seconda stagione.

Purtroppo però Netflix ha appena affermato che la seconda stagione di “Away” non ci sarà, anche se la prima sta avendo molto successo.

Secondo quanto affermato da Deadline, “Away” ha trascorso diverse settimane nella top 10 della classifica delle audience  in streaming, classificandosi al secondo posto per la sua prima settimana di debutto.

La produzione della serie tv

Con protagonista Hilary Swank, la serie racconta la prima missione del genere umano su Marte, un’impresa della durata di tre anni.

Mentre Green, l’astronauta, si prepara a guidare un equipaggio internazionale nella prima missione su Marte, deve conciliare la sua decisione di lasciare il marito, Josh Charles,e la figlia adolescente, Talitha Bateman.

Con l’intensificarsi del viaggio dell’equipaggio nello spazio, le loro dinamiche personali e gli effetti della lontananza dai loro cari sulla Terra diventeranno sempre più complessi.

La storia è ispirata all’omonimo articolo del giornalista Chris Jones pubblicato sull’edizione americana di Esquire nel 2014.

La serie è prodotta da Hinderaker, la showrunner Jessica Goldberg, Jason Katims, Matt Reeves, Hinderaker, Edward Zwick, Swank, Adam Kassan e Jeni Mulein.

Erika Zagari

20/10/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *