Naomi Watts nel remake di “Goodnight Mommy”

Naomi Watts nel remake di “Goodnight Mommy”

La due volte candidata all’Oscar Naomi Watts reciterà nel remake di Amazon di Severin Fiala e nel thriller psicologico di Veronika Franz “Goodnight Mommy”.

Naomi Watts reciterà per Amazon Studios

Naomi Watts

Il film è una co-produzione tra Amazon, Animal Kingdom e Playtime, e Matt Sobel lo dirige sulla base della sceneggiatura di Kyle Warren. Il remake sarà prodotto da David Kaplan, Joshua Astrachan, Valery Guibal e Nicolas Brigaud-Robert, mentre Watts sarà il produttore esecutivo insieme a Fiala e Franz.

“Goodnight Mommy” segue i fratelli gemelli che vengono mandati a stare con la madre, solo per trovare un viso coperto di bende. Alla fine, arrivano a credere che la donna non sia la loro madre e fanno tutto il possibile per estorcerle la verità.

“I miei film preferiti sono quelli che invitano il pubblico a entrare nel viaggio del protagonista. Nella nostra rivisitazione di Goodnight Mommy, la paura dell’abbandono – e la terribile consapevolezza che coloro che ci sono vicini potrebbero non essere ciò che sembrano – creano un incubo coinvolgente, con sensazioni viscerali. Non vedo l’ora di creare questa storia mozzafiato con Amazon e l’impareggiabile Naomi Watts “, ha detto Sobel a Variety.

L’attrice britannica merita ruoli migliori, ma forse può trarne qualcosa di speciale

Sobel è una scelta interessante per dirigere questo film. Il suo lungometraggio d’esordio era un po’ lento, ma indicava che aveva delle doti come regista, e spero solo che sia disposto – e autorizzato – a correre qualche rischio con il materiale originale, senza considerarlo sacro. C’è un’idea interessante al centro di questa storia, ma se Amazon vuole solo suonare di nuovo le stesse note,non emergerà nulla di significativo. Qualcuno potrebbe dire lo stesso anche del remake di Suspiria dello streamer.

Watts ha ottenuto un paio di nomination all’Oscar per le sue devastanti interpretazioni in “21 Grams” e “The Impossible”, ed è una buona scelta per questo remake, che probabilmente arriverà 15 anni dopo il remake di “Funny Games” in cui ha recitato al fianco di Tim Roth. È una grande attrice che ha recitato in due dei film più sottovalutati degli ultimi sei anni a mio modesto parere – “Demolition” e “Luce” – ed è stata anche la protagonista di quello che molti credono sia il più grande film del secolo “Mulholland Drive”. Detto questo, negli ultimi tempi è stata bloccata in alcuni brutti film, come “Il libro di Henry”, “Shut In” e “The Wolf Hour”.

L’attrice britannica attualmente recita nel dramma familiare di Netflix “Penguin Bloom”, e i suoi prossimi progetti includono il thriller di Bleecker Street “Infinite Storm”, “Lakewood” di Phillip Noyce e il film Blumhouse off-brand di James DeMonaco “This Is the Night”, che accoppia Watts con Frank Grillo e Bobby Cannavale.

Maria Bruna Moliterni

07 ⁄ 04 ⁄ 2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *