Morbius: trailer finale e video con Jared Leto

Morbius: trailer finale e video con Jared Leto

É stato rilasciato dalla Sony il trailer finale di “Morbius” che uscirà SOLO nelle sale cinematografiche il prossimo 31 marzo. L’attesissimo film con protagonista uno dei grandi nemici di Spider-Man, racconterà le origini del personaggio della Marvel, di cui Jared Leto ci parla in un breve video.

Morbius: antieroe ed enigmatico

Morbius”, come molti altri film, ha subito molteplici slittamenti per quel che concerne la data di uscita, a causa della pandemia. Ora siamo agli sgoccioli e finalmente potremo vedere dal 31 marzo, solo ed esclusivamente al cinema, uno dei personaggi della Marvel più enigmatici e tormentati, interpretato da un grandissimo attore: il premio Oscar Jared Leto.

Michael Morbius è un dottore che per salvare l’umanità da una malattia rara e pericolosa che colpisce il sangue, si trasforma in una sorta di vampiro mostruoso che uccide gli umani.

Il film diretto da Daniel Espinosa da una sceneggiatura di Matt Sazama e Buck Sharpless, vede nel cast anche Matt Smith, Adria Arjona, Tyrese Gibson e Jared Harris.

Jared Leto parla di Morbius

Il trasformismo di Jared Leto

Queste le parole di Leto a proposito della sfida intrapresa:

“Sono attratto dai ruoli in cui c’è l’opportunità di avere una  trasformazione fisica, ma anche mentale, emotiva, di qualsiasi cosa”.

Morbius

L’interprete non è nuovo infatti a subire metamorfosi fisiche per calarsi in personaggi del tutto diversi da lui per l’aspetto o la personalità, basti pensare all’Oscar vinto per la prova resa in “Dallas Buyers Club”, accanto a Matthew McConaughey, nei panni di Rayon, o l’ultima parte (quella di Paolo Gucci) recitata in “House of Gucci”.

Leto ha reso Morbius in tutti i suoi aspetti: il fragile, il potente e il mostruoso, restituendolo al pubblico cinematografico in tutte le sue sfumature.

Secondo Daniel Espinosa:

Jared Leto era l’unico attore che poteva davvero interpretare la parte di Morbius. Non era una scelta era una predestinazione”.

Non ci resta che attendere il 31 marzo per confermare l’affermazione del regista.

Roberta Rosella

28/02/2022

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.