Michelle Monaghan protagonista nella serie thriller “Echoes” di Netflix

Michelle Monaghan protagonista nella serie thriller “Echoes” di Netflix

“Echoes” rappresenta una nuova sfida per l’attrice Michelle Monaghan. La serie thriller-psicologica di Brian Yorkey, la vedrà interpretare il doppio ruolo da gemella.

Echoes: La trama della serie psico-thriller

Echoes - produttore Brian Yorkey

Michelle Monaghan si unisce al club dei gemelli per il thriller psicologico di Netflix “Echoes”. Interpretare il doppio ruolo di gemelli identici è sia un punto culminante che una sfida nella carriera di qualsiasi attore. Brian Yorkey di “13 Reasons Why” e Quinton Peeples di “Runaways” sono produttori esecutivi e co-showrunner. La serie sarà composta da sette episodi ed è la prima serie sotto la partnership creativa tra Netflix e Yorkey.

La serie segue le gemelle Monaghan, Leni e Gina. Sin da quando erano bambini, i gemelli si sono scambiati segretamente la vita, condividendo le loro due diverse case, mariti e figli. Per dare inizio al mistero, uno dei gemelli scompare e getta nel caos le loro doppie vite. Questo suona come un ruolo importante per Monaghan, poiché ogni sorella ha una personalità unica e distinta. Leni è la persona di casa che ha sposato la sua fidanzata d’infanzia ed è contenta di crescere la figlia in pace nel loro allevamento di cavalli. Al contrario, Gina è la ribelle che è scappata a Los Angeles e si è collegata al suo lato oscuro e pericoloso attraverso l’aiuto della fama

Michelle Monaghan affezionata al genere thriller

MIchelle Monaghan

Interpretare i gemelli di solito riceve molta attenzione e il plauso della critica, poiché le capacità degli attori sono davvero messe alla prova per quello che deve essere un ruolo impegnativo. Ci sono alcuni esempi come quello di Mark Ruffalo che ha recentemente coperto il ruolo di gemello arrivando all’Emmy con la miniserie HBO di Derek Cianfrance “I Know This Much Is True”. Interpretare i gemelli Winklevoss in “The Social Network” di David Fincher è ciò che ha reso famosa Armie Hammer.

Michelle Monaghan è nel settore da decenni ormai, ma sfortunatamente è spesso delegata a ruoli secondari come “la moglie” o “la fidanzata”. Finalmente con “Echoes” avrà un solido ruolo da protagonista. Gli ultimi film da lei interpetati sono stati il thriller “Every Breath You Take” con Casey Affleck, così come nel soft reboot “The Craft: Legacy”.

Ci sono anche altri progetti interessanti in lavorazione per l’attrice, tra cui un film d’azione chiamato “Black Site” e “Spinning Gold”, un film biografico del produttore discografico degli anni ’70 Neil Bogart. Quest’ultimo sarà scritto e diretto da suo figlio, Timothy Scott Bogart, con MIchelle Monaghan nel ruolo di sua madre, Beth Weiss. L’attrice reciterà anche in “Nanny”, un thriller su un immigrato che scopre un terribile segreto mentre si prende cura di una famiglia dell’Upper East Side di New York. Ws infine, ancora un thriller “Blood”, un altro film sul figlio di una famiglia che contrae una misteriosa infezione da un morso di cane.

Al momento non ci sono altri dettagli riguardo la prossima produzione di “Echoes” di Netflix, 

Francesca Reale

23/07/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *