Michael B. Jordan: protagonista di Wrong Answer

Michael B. Jordan: protagonista di Wrong Answer

Negli ultimi tempi abbiamo visto Michael B. Jordan protagonista di numerose pellicole che hanno riscosso grande successo presso la critica. Ora l’attore si sta preparando per “Wrong Answer”, un film drammatico dove sarà diretto per la quarta volta da Ryan Coogler.

Michael B. Jordan: insegnante in “Wrong Answer”

Michael B Jordan sarà protagonista di “Wrong Answer”, tratto da un articolo di Rachel Aviv sul New Yorker nel 2014 e incentrato sullo scandalo che colpì la scuola di Atlanta dove un gruppo di insengnanti falsificò dei test scolastici.

Michael B. Jordan sarà Damany Lewis, un insegnante di matematica che lotta contro la pressione esercitata sui suoi studenti e sulla scuola per sostenere un difficile test standardizzato come parte del progetto “No child left behind” . Al fine di salvare i loro posti di lavoro e per impedire la chiusura della scuola, Damian deciderà di falsificare i punteggi. Il caso si concluse con la condanna per estorsione di 11 insegnanti.

Su una sceneggiatura di Ta – Nehisi Coates, il film sarà diretto Ryan Coogler e prodotto da Brad Pitt, Dede Gardner e Jeremy Kleiner della Plan B e da Aron Milchan della New Agency.

Michael B. Jordan: il sodalizio con Ryan Coogler

Michael B. Jordan in "Wrong Answer"
Michael B. Jordan e Ryan Coogler insieme per “Wrong Answer”

Dopo i successi di “Prossima fermata: Fruitvale station” e “Creed”, in attesa di “Black Panter”, Michael B Jordan e Ryan Coogler tornano a collaborare insieme per la quarta volta. Un vero e proprio sodalizio che fa di loro una delle coppie artistiche più apprezzate degli ultimi anni.

Non sorprende la grande attesa intorno a “Black Panter”, il film della Marvel incentrato sull’omonimo personaggio dei fumetti e visto per la prima volta in “Capitan America: Civil War”. Il personaggio sarà interpretato da Chadwick Boseman, mentre Michael B. Jordan figura tra i co-protagonisti. Il film uscirà nelle sale il prossimo febbraio.

Silvia D’Ambrosio

8/06/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *