Matthew McConaughey: ritiro ufficiale dalla gara a governatore del Texas

Matthew McConaughey: ritiro ufficiale dalla gara a governatore del Texas

Matthew McConaughey, nonostante i forti numeri nei sondaggi, si è ritirato ufficialmente dalla gara a governatore del Texas, in un video di tre minuti sui social media.

Matthew McConaughey si ritira dal percorso politico

Matthew McConaughey, celebre attore e vincitore Oscar, nonostante i sondaggi lo suggeriscano come il leader nella corsa a governatore del Texas, ha dichiarato in un video pubblicato domenica sera sulle sue pagine social, che la carriera politica è un percorso ha scelto di non intraprendere in questo momento.

Nel recente sondaggio del Dallas Morning News è emerso che per i texani l’attore è la scelta migliore in un’ipotetica corsa contro il governatore repubblicano in carica, Greg Abbott, e il candidato democratico Beto O’Rourke.

Il 44% degli intervistati ha affermato che voterebbe per McConaughey rispetto al 35% schierato con Abbott, in un testa a testa. 

L’attore premio Oscar si detto stupito di trovarsi nella posizione in cui le persone seriamente avrebbero preso in considerazione la possibilità di eleggerlo, e ha affermato di aver seriamente esplorato la possibilità di entrare nella sfera politica. Ciò nonostante ha deciso che continuerà il suo lavoro di attivista attraverso la sua organizzazione no-profit ‘Just Keep Livin’, che fornisce programmi di fitness e supporto per adolescenti nelle scuole superiori del centro città.

La sua conclusione è stata:

“Continuerò a lavorare e investirò la generosità che ho nel sostenere imprenditori, aziende e fondazioni che credo siano leader”.

Il ritiro di McConaughey ora apre la strada a una resa dei conti tra Abbott e O’Rourke, con il primo che cerca un terzo mandato come governatore. 

Matthew McConaughey e le novità sulla carriera d’attore

Per quanto riguarda la carriera di McConaughey a Hollywood, l’attore promuoverà presto il film d’animazione Universal/Illumination “Sing 2”, che uscirà a dicembre, e sarà protagonista di una miniserie HBO basata su “A Time for Mercy” di John Grisham.

Eleonora De Sanctis 

29/11/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *