Martin Scorsese dirigerà il biopic sulla rock band Grateful Dead

Martin Scorsese dirigerà il biopic sulla rock band Grateful Dead

Martin Scorsese sta realizzando un film biografico musicale sui Grateful Dead, storico gruppo rock statunitense, con l’attore Jonah Hill che interpreterà l’iconico frontman della rock band, Jerry Garcia.

Martin Scorsese alle prese con il biopic sui Grateful Dead

Martin Scorsese

Martin Scorsese e Jonah Hill per la prima volta dopo “The Wolf of Wall Street” del 2013 si ritrovano in un comune progetto: il film biografico musicale sulla storica band Grateful Dead. Il regista e l’attore saranno anche i produttori del lungometraggio.

Il lavoro è in fase di sviluppo presso la Apple, dove Scorsese si sta attualmente occupando della direzione del suo prossimo film, “Killers of the Flower Moon”, un dramma criminale occidentale che vedi interpreti Leonardo DiCaprio, Robert De Niro e Jesse Plemons.

La sceneggiatura del film sui Grateful Dead sarà a cura di Scott Alexander e Larry Karaszewski, i cui crediti includono “The People v. OJ Simpson” (2016), “Ed Wood” (1994) e “Dolemite Is My Name” (2019).

Al momento non è nota la data di inizio della produzione ma Scorsese conosce già molto bene la storia della band, infatti nel 2017 è stato produttore esecutivo di una serie di documentari in sei parti sui Grateful Dead intitolata “Long Strange Trip”.

Nell’annuncio di quel progetto, Scorsese definì i Grateful Dead come:

“Erano più di una semplice band. Vivevano sul loro pianeta, popolato da milioni di fan devoti”.

I Grateful Dead concedono la loro benedizione al movie

Martin Scorsese
La rock band Grateful Dead

Non è ancora molto chiaro quale frangente della storia sarà messa in scena dal film, che è ancora senza titolo. Il gruppo dei Grateful Dead si è formato nella Bay Area nel 1965 ed è diventato uno dei simboli chiave della controcultura dopo aver pubblicato un album di debutto nel 1967, tanto rappresentativo dell’amore dei membri per la musica roots quanto della psichedelia del periodo.

Jerry Garcia, frontman della rock band, Bob Weir, Ron McKernan, Phil Lesh e Bill Kreutzmann sono i fondatori del gruppo musicale. Nel 1995, la morte di Garcia segna la fine alla band. Ma la sua scomparsa e la loro rottura però, non hanno diminuito la popolarità dei Dead: le canzoni del frontman hanno continuato ad essere suonate dal gruppo derivato Dead & Company, che ha recentemente concluso il suo ultimo tour con un sold out di tre serate all’Hollywood Bowl.

I membri sopravvissuti dei Grateful Dead, Weir, Kreutzmann, Lesh e Mickey Hart hanno apparentemente dato la loro benedizione al film in uscita, salendo a bordo come produttori esecutivi. Anche Trixie Garcia, la figlia di Jerry Garcia, e il manager della band Bernie Cahill, saranno produttori esecutivi, insieme a Eric Eisner. La produzione include anche il partner di Hill Matt Dines attraverso la loro società Strong Baby e Rick Yorn tramite LBI Entertainment.

Martin Scorsese e i documentari musicali

Nonostante il regista forse meglio conosciuto per “Taxi Driver” (1976), “Toro scatenato” (1980), “Re per una notte” (1982) e “Quei bravi ragazzi” (1990), è stato spesso coinvolto in diversi documentari musicali di alto profilo come il documentario di Michael Wadleigh del 1970 “Woodstock”, “L’ultimo valzer” del 1978, “George Harrison: Living in the Material World” del 2011 e “Rolling Thunder Revue: A Bob Dylan Story”del 2019.

Eleonora De Sanctis

19/11/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *