Margot Robbie: la prima volta che ha girato scene di nudo

Margot Robbie: la prima volta che ha girato scene di nudo

Molti attori hanno difficoltà a mostrarsi in scene di nudo sullo schermo.  La prima volta in cui Margot Robbie è stata nuda davanti alla telecamera è stata in “The Wolf of Wall Street” del 2013. L’attrice ha interpretato il ruolo di Naomi Lapaglia al fianco di Leonardo DiCaprio nei panni del broker Jordan Belfort. Martin Scorsese ha diretto il film.

Margot Robbie: le scene di nudo erano funzionali alla storia

The Wolf of Wall Street

“The Wolf of Wall Street”, uscito nelle sale il 25 dicembre 2013 e in Italia il 23 gennaio del 2014, segue la vita di Belfort dall’inizio della sua carriera come spregiudicato broker newyorkese negli anni ’80 fino alla sua caduta. La pellicola è l’adattamento dell’omonima autobiografia scritta dal vero Belfort, andato in prigione per frode nel 1999.

Margot Robbie, che ha interpretato il ruolo della seconda moglie di Belfort, Naomi, durante un’intervista con IndieWire, ha dichiarato che il suo personaggio usava il sesso per manipolare il marito. Quindi, per lei aveva senso che fosse nuda per gran parte del film.

“Quando la nudità è giustificata, sono totalmente d’accordo e non credo che ci sia nulla di vergognoso in questo. Se è giustificata e il personaggio lo farebbe, allora ci può essere. In questo caso, [il sesso è] il potere che Naomi esercita su Jordan, e l’unico modo per ottenere ciò che vuole. É una forma di moneta in un mondo di milionari quando una persona viene dal nulla. L’unico modo per creare una vita migliore per se stessa e ottenere ciò che vuole [per Naomi] è il fatto di essere consapevole di questo potere sessuale che ha sugli uomini, e in particolare su Jordan”.

Margot Robbie si è fidata di Martin Scorsese perché “non sfrutta la nudità”

Robbie ha confessato che lavorare con Scorsese l’ha messa a suo agio. I due hanno sviluppato una forte relazione durante le riprese e Scorsese ha notato immediatamente il talento di Robbie.

Sebbene le sue scene di nudo si siano svolte di fronte a Scorsese e a molti altri membri della troupe, Margot Robbie ha dichiarato che sapeva che il regista avrebbe diretto le scene con gusto. La sua fiducia nasceva dalla professionalità di Scorsese.

“Guardi i suoi film, c’è molta violenza – cosa che fa così bene – ma non usa la nudità come strumento per stimolare lo shock. Non è che terrà la nudità nella tasca posteriore dei pantaloni e dirà: “Qui voglio fare qualcosa di eccitante per riprendere il ritmo.” Non è così.”

L’attrice è anche stata supportata dal resto del cast. Ha detto che sebbene fosse preoccupata per quello che la sua famiglia avrebbe pensato delle sue scene di nudo, il fatto che DiCaprio e altri attori sarebbero stati nudi nel film l’ha fatta sentire meglio riguardo alla sua decisione.

15/12/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *