Margot Robbie entra nel cast di “Once Upon a Time in Hollywood”

Margot Robbie entra nel cast del nuovo film di Quentin Tarantino “Once Upon a Time in Hollywood”, dopo mesi di voci a riguardo, ora arriva la conferma ufficiale.

Margot Robbie sarà Sharon Tate per Quentin Tarantino

Margot Robbie capelli corti

Margot Robbie è ufficialmente  nel cast di “Once Upon a Time in Hollywood“, dove interpreterà Sharon Tate

L’attrice che ha personificato Tonya Harding in “Tonya” (2017), per il quale ha ricevuto una nomination ai Premi Oscar, è solo l’ultima grande star ad unirsi a un progetto sempre più impressionante guidato da Leonardo DiCaprio e Brad Pitt.

Margot Robbie ha dato conferma a IndieWire sulle voci che giravano da mesi sulla sua collaborazione alla nuova pellicola di Tarantino. “Tarantino è uno dei direttori nella lista dei miei desideri”, ha dichiarato l’attrice. Ha poi aggiunto: “Al di là di tutto, ho sempre voluto vederlo lavorare. E voglio vedere come gestisce un set, e come dirige le persone, e quali sono le vibrazioni, cosa c’è nella sceneggiatura e cosa succede durante il giorno. Sono affascinata da tutto ciò, sarà un’esperienza pazzesca viverlo in prima persona. È qualcosa che ho sempre sognato di fare”.

Once Upon a Time in Hollywood: i personaggi

Margot Robbie interpreterà l’attrice Sharon Tate, assassinata dai membri della famiglia Manson a Benedict Canyon, Los Angeles. Tate era la moglie del regista Roman Polanski, che sarà presente nel film.

Tarantino userà gli omicidi della famiglia Manson come sfondo, ma “Once Upon A Time di Hollywood” non sarà esattamente incentrato sulla famiglia Manson. È stato descritto come una pellicola in stile “Pulp Fiction” con narrazioni multiple, tutte avvenute a Hollywood nel 1969.

Leonardo DiCaprio interpreta un ex star della TV occidentale, Rick Dalton, che si ritrova a lottare per non finire nel dimenticatoio di Hollywood. Brad Pitt interpreterà Cliff Booth. Sono in trattative Burt Reynolds, Kurt Russell, Tim Roth e Michael Madsen. Reynolds interpreterà George Spahn, che ha affittato la sua terra a Charles Manson e alla sua famiglia. Russell, Roth e Madsen giocheranno ruoli minori, non ancora identificati.

Margot Robbie ha dichiarato a IndieWire: “Sento una responsabilità con ogni personaggio che interpreto, sia che si tratti di una finzione o della vita reale … Per interpretarla correttamente, in modo sincero devo in qualche modo comprendere il suo percorso emotivo.”

Le dichiarazioni di Quentin Tarantino

“Ho lavorato a questo script per cinque anni”, ha dichiarato Tarantino, “oltre a vivere nella contea di Los Angeles per gran parte della mia vita, anche nel 1969, quando avevo 7 anni … Sono molto emozionato di narrare la storia di un Los Angeles e una Hollywood che non esistono più. E non potrei essere più contento del dinamico team di Di Caprio e Pitt nei panni di Rick & Cliff. Si svolge durante l’era di Hollywood del 1969 al culmine dell’esplosione della controcultura, al tempo della rivoluzione hippie. Durante l’estate, a poco a poco, un isolato dopo l’altro, trasformeremo Los Angeles nella Hollywood psichedelica del 1969″ questi i propositi del regista.

Mariateresa Vurro

10/05/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *