Luisa Porrino dirige “Tramonto a Nord Ovest”

Luisa Porrino dirige “Tramonto a Nord Ovest”

Il 12 aprile sono iniziate le riprese di “Tramonto a Nord Ovest”, secondo lavoro di Luisa Porrino, regista e produttrice torinese.

Luisa Porrino e i viaggi di “Tramonto a Nord Ovest”

Luisa Porrino

Luisa Porrino ha creato la sua casa di produzione Fargo Entertainment nel 2012 dopo una lunga gavetta tra cinema e televisione. Lei stessa ha autoprodotto nel 2017 la sua opera prima “Porto il Velo Adoro i Queen” e il documentario “Codici d’Amore” di Saverio Paoletta, Paola Morini e Harvinder Singh, presentato al Festival di Venezia 2017. Il suo primo lavoro è un docufilm su tre giovani donne italiane musulmane che, nate e cresciute in Italia, decidono per loro scelta di indossare l’Hijab. Si tratta di un viaggio tra passato e presente di immigrate di seconda generazione che raccontano il loro vissuto con i paesi musulmani e le tradizioni di quest’ultimi. Il film è stato distribuito nelle sale e su National Geographic.

“Tramonto a Nord Ovest”, un romanzo di formazione con due giovanissimi protagonisti

Nel suo secondo lavoro, scritto da lei stessa, la cineasta mette in scena il viaggio iniziatico di due ventenni in attesa del loro primo figlio non voluto. Luca (Giuseppe Saccotelli) scappa dalle sue responsabilità e va dal suo caro amico Paolo (Marco Rezoagli), pastore e astronomo che vive con le sue capre sulle montagne svizzere. Sulla strada, il futuro padre, scopre una serie di micro-mondi abitati da persone che per ragioni diverse sono emigrate, stanno emigrando o semplicemente migrano in una dimensione diversa; tra queste spiccano due personaggi in fuga dai loro paesi: Naila (Chaimae Sellak) e Yuseff (Mohamed Bakkal El Idrissi).

Nel frattempo, Margherita (Margherita Fantini), la fidanzata di Luca rimasta sola, è nel pieno di un percorso interiore verso un futuro che la trasformerà da giovane ragazza in donna.

Luisa Porrino in questa nuova regia affronta il racconto del reale con un approccio intimistico, dal punto di vista di due giovani che si trovano, pur non volendo, a diventare adulti.

La pellicola porta davanti alla macchina da presa un cast di attori giovanissimi e piemontesi tutti alla loro prima esperienza cinematografica.

“Tramonto a Nord Ovest” è una coproduzione Fargo e Noura Cinema e beneficia del contributo selettivo alla produzione per opere di lungometraggio di particolare rilevanza artistica del Ministero della Cultura (MiC).

Il film è realizzato con il contributo del POR FESR Piemonte 2014-2020 – Azione III.3c.1.2 – bando “Piemonte Film TV Fund” e il sostegno di Film Commission Torino Piemonte. Inoltre, è coprodotto dalla società svizzera E-Motion Swiss con la partecipazione del Ministero della Cultura Svizzero (BAK), e Ticino Film Commission e dalla società francese Eloise Films e con il contributo della Region Sud – Provence – Alpes et Cote d’Azur. Tutte le riprese sono state fatte tra il Piemonte e la Svizzera.

Daniele Romeo

23/04/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *