Leonardo DiCaprio: Star e Produttore di “The Black Hand”

Leonardo DiCaprio sarà il protagonista e produttore di un adattamento di “The Black Hand”, un libro di Stephan Talty.

Leonardo DiCaprio: produrrà il film sul saggio con la sua compagnia

leonardo dicaprio produttore

Paramount ha acquisito i diritti del libro “The Black Hand” e DiCaprio produrrà tramite la compagnia Appian Way Productions insieme al Gotham Group di Ellen Goldsmith-Vein e Jeremy Bell, Jennifer Davisso e Nathaniel Posey.

Tra i numerosi progetti prodotti da Appian Way ci sono varie pellicole con protagonista DiCaprio, tra cui “The Wolf of Wall Street” e “The Revenant“, ma anche altre esterne all’interpretazione dell’attore. Dopo aver firmato il suo primo accordo di produzione con Paramount Pictures, la compagnia tra i numerosi progetti ha intrapreso lo sviluppo di un reboot della serie su Capitan Planet con Glen Powell.

Leonardo DiCaprio: scopri di più su “The Black Hand” e il suo scrittore

“The Black Hand: The Epic War Between a Brilliant Detective and the Deadliest Secret Society in American History” è il nome del saggio di Stephen Talty, che uscirà sugli scaffali il 25 aprile. La storia ripercorre le origini della mafia in America, è ambientato infatti nell’estate del 1903 a New York, quando un’ondata di criminalità ha colpito la città. I teppisti sono migranti che dall’Italia sono giunti in America ed hanno iniziato a rapire persone per estorcere denaro alle loro famiglie. I delinquenti lasciano come segno distintivo una carta telefonica con il simbolo di una mano nera su ogni scena del crimine e attirano su di loro l’odio delle famiglie italiane rispettose della legge, che, però, sono troppo spaventate per fa qualcosa.

Segue le orme della banda criminale dei primi anni del Novecento il Detective Joe Petrosino, soprannominato lo “Sherlock Holmes italiano”, che è determinato a catturare i membri dell’organizzazione criminale. Tale compito lo condurrà fino in Sicilia, grazie anche all’aiuto di quelle famiglie del Belpaese che vogliono liberarsi dei loro pessimi compaesani in terra straniera.

Talty è uno dei più importanti autore di già sei best-seller del New York Times, libri di saggistica incentrati sulla storia e la realizzazione individuale. Lo scrittore ha già visto un adattamento di un suo lavoro sul grande con il film “Captain Phillips – Attacco in mare aperto” con Tom Hanks, tratto dal saggio “Il dovere di un capitano (“A Captain’s Duty: Somali Pirates, Navy SEALS, and Dangerous Days at Sea”) e nominato all’Oscar nel 2013.

Erika Micheli

01/02/2017

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *