Leonardo Di Caprio e Steven Spielberg nuova collaborazione

Steven Spielberg e Leonardo Di Caprio potrebbero lavorare a un altro progetto cinematografico insieme.

Leonardo Di Caprio e Steven Spielberg insieme per la storia di Ulysses S. Grant

Leonardo Di Caprio Steven Spielbeg nuovo progetto

Leonardo Di Caprio e Steven Spielberg potrebbero unirsi ad un film biografico epico che racconterà la storia di Ulysses S. Grant, basato sulla biografia scritta da Ron Chernow e adattato per il cinema da David James Kelly, che ha recentemente lavorato a “Robin Hood” (2018) con Taron Egerton e Jamie Foxx. Steven Spielberg  ha sempre un certo interesse nell’esplorare la Guerra Civile. Ha fatto un lavoro fantastico con il suo film “Lincoln” (2012).

Di Caprio e Spielberg hanno già lavorato insieme in “Prova a prendermi” (2002), che ha ricevuto ottimi risultati sia da parte del pubblico, sia da parte della critica.

La storia per il nuovo progetto

Il libro da cui sarà tratta la pellicola è incentrato sulla vita di Ulysses S. Grant, troppo spesso ridicolizzato come un perdente cronico e un uomo d’affari inetto, o come il trionfante ma brutale generale dell’Unione della Guerra Civile. Ma questi stereotipi non aiutano a catturarlo, come dimostra Chernow nella sua magistrale biografia, il primo a fornire una comprensione completa del generale e del presidente, le cui fortune aumentarono e diminuirono con velocità e frequenza vertiginose. Prima della guerra civile, Grant era in difficoltà: le sue imprese imprenditoriali erano finite male e, nonostante l’eccellente servizio nella guerra messicana, finì per arrendersi dall’esercito in disgrazia tra ricorrenti accuse di ubriachezza.

Ma in guerra, Grant iniziò a far vedere il suo potenziale, librandosi nelle file dell’esercito dell’Unione, prevalendo nella battaglia di Shiloh e nella campagna di Vicksburg, e sconfiggendo infine il leggendario generale confederato Robert E. Lee. Lungo la strada, Grant si lasciò affascinare dal presidente Lincoln e divenne il suo generale più fidato e il genio strategico dello sforzo bellico. La fama militare di Grant si è tradotta in una presidenza a due tempi: uno tormentato da scandali e corruzione, l’altro più importante, in cui ha cercato libertà e giustizia per i neri americani, lavorando per annientare il Ku Klux Klan e guadagnarsi l’ammirazione di Frederick Douglass, che lo ha definito “il vigile, fermo, imparziale e saggio protettore della mia razza”.

La biografia definitiva è  una grande sintesi di ricerca scrupolosa e brillantezza letteraria che dà un senso a tutti i lati della vita di Grant, spiegando come questo semplice Midwesterner potrebbe essere allo stesso tempo così ordinario e così straordinario.

Spielberg e DiCaprio sono entrambi incredibilmente impegnati. Spielberg si prepara a dirigere “Indiana Jones 5” e Leonardo Di Caprio sta per iniziare a lavorare su “Once Upon a Time in Hollywood” di Quentin Tarantino.

Mariateresa Vurro

18/05/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *