Leonardo DiCaprio compie 47 anni: i ruoli indimenticabili

Leonardo DiCaprio compie 47 anni: i ruoli indimenticabili

Nel giorno del suo compleanno Ecodelcinema omaggia Leonardo DiCaprio con un’approfondimento sulla figura dell’artista, un uomo dalle tante sfaccettature, che è riuscito a conciliare una vita costantemente sotto i riflettori con l’impegno sociale.

Una vita da star

leonardo dicaprio foto

In queste ultime ore è virale sui social un video che ha per protagonista l’attore e la nuova compagna del magnate Amazon Jeff Bezos, cui è seguito uno spiritoso botta e risposta tra i due. La compagna di Bezos appare irrimediabilmente ammaliata da DiCaprio, da qui l’ironia social dei due Vip. A dimostrazione che il fascino dell’attore hollywoodiano, classe 1974, non viene scalfito dal tempo.

Sono lontane le sue incursioni televisive quando ancora era un bambino, ed è lontano anche il 1997 quando, dopo il suo esordio cinematografico con “Critters 3”, e la partecipazione a film come “Buon Compleanno Mr. Grape”, di Lasse Hallström, al fianco di Johnny Depp, che gli regala una nomination all’Oscar come Miglior Attore non Protagonista, e “Romeo + Giulietta di William Shakespeare” di  Baz Luhrmann, arriva “Titanic”. Il film di James Cameron farà incetta di Oscar e, seppur non ne venga premiata l’interpretazione, Il giovane DiCaprio viene proiettato immediatamente nell’Olimpo delle star, ove soggiorna oramai da decenni.

A chi lo riteneva un fuoco di paglia ha dimostrato di avere talento da vendere, cimentandosi in ogni genere e ruolo, conteso dai più bravi registi, attore feticcio di Martin Scorsese che gli ha cucito addosso personaggi indimenticabili.

I 5 film di Leonardo DiCaprio da vedere assolutamente

leonardo di caprio immagine

  • Il primo film da vedere è “Titanic”, il film della svolta, romantico e commovente, maestoso nella produzione, perché regala al pubblico un’amore puro, quello di Jack e Rose (un’altrettanto giovanissima Kate Winslet), che ha incantato le platee di tutto il mondo.
  • Un’altro film da non perdere è “The Aviator”, la seconda collaborazione dell’attore con Martin Scorsese, nel 2004, dopo “Gangs of New York” del 2002. Scorsese regala a DiCaprio, qui in una delle sue migliori interpretazioni, il ruolo del discusso miliardario Howard Hughes. Al suo fianco una bravissima Cate Blanchette nei panni di Katherine Hepburn
  • Imperdibile “Il grande Gatsby”, del 2013, pellicola d’apertura della 66esima edizione del Festival di Cannes, dove DiCaprio è nuovamente diretto da Baz Luhrmann. Da vedere perché è un film sontuoso, che riporta sul grande schermo l’omonimo romanzo iconico di Francis Scott Fritzgerald, dopo la splendida versione che ne fece nel 1974 Jack Clayton. Tra luci, musiche ed una stupenda fotografia, l’attore supera la difficile prova del confronto con l’immenso Robert Redford.
  • “Revenat – Redivivo” di Alejandro González Iñárritu, del 2015, in cui DiCaprio recita accanto a Tom Hardy. Da vedere perché quest’interpretazione regalerà all’attore il tanto agognato Oscar. La figura di quest’uomo che lotta per sopravvivere e vendicarsi, ha conquistato pubblico e Accademy.
  • In ultimo, ma solo in ordine di tempo, il tarantiniano “C’era una volta a… Hollywood” (2019), in cui duetta con Brad Pitt, in quella che è una rivisitazione personalissima da parte del regista del massacro di Cielo Drive.

Maria Grazia Bosu

11/11/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.