Lee Daniels alla regia di un thriller per Netflix

Lee Daniels alla regia di un thriller per Netflix

Lee Daniels dirigerà un thriller su una possessione demoniaca interpretato da Andra Day, Octavia Spencer, Glenn Close, Rob Morgan, Caleb McLaughlin e Aunjanue Ellis. Sembra che Netflix abbia investito 65 milioni di dollari, occupandosi anche dei costi del budget e delle spese previste per la realizzazione del progetto.

Lee Daniels e Andra Day in uno strano caso di possessione

Lee Daniels director
(Photo by Bennett Raglin/Getty Images)

Andra Day (nominata all’Oscar per “Gli Stati Uniti contro Billie Holiday”) sarà affiancata nella pellicola da Octavia Spencer, Glenn Close, Rob Morgan, Caleb McLaughlin e Aunjanue Ellis. L’attrice vestirà i panni di una madre di famiglia dell’Indiana i cui figli sembrerebbero posseduti dal demonio. Il thriller è ispirato a un fatto realmente accaduto.

Daniels, Tucker Tooley e Pam Williams stanno producendo. La produzione dovrebbe partire entro la metà di quest’anno.

La star di “Stranger Things” Caleb McLaughlin sarà uno dei figli della protagonista. Glenn Close interpreterà la madre del personaggio di Day. Rob Morgan, che ultimamente ha recitato in “Don’t Look Up” di Netflix ,sarà il fidanzato del personaggio di Day, mentre Octavia Spencer sarà la religiosa che cerca di aiutare il personaggio di Day a districarsi tra fantasmi e esorcismi. I produttori sono anche Todd Crites e Jackson Nguyen di Turn Left Productions, e Greg Renker e Gregoire Gensollen sono EP.

La storia reale

Il caso fece molto scalpore all’epoca per la stranezza degli eventi che vedevano Latoya Ammons e i suoi tre figli vittime di strani incidenti nella loro casa di Gary. Con il passare del tempo la situazione è precipitata, con i bambini che levitavano e diventavano violenti l’uno contro l’altro, parlando con ringhi e voci profonde senza conservare alcun ricordo del loro comportamento. Nonostante lo scetticismo sulla vicenda, il dipartimento di polizia di Gary, il dipartimento dei servizi per l’infanzia, la chiesa e l’ospedale locali sono stati tutti coinvolti, presentando rapporti che hanno preso sul serio gli eventi soprannaturali. Ufficiali, medici e assistenti sociali hanno affermato di aver assistito a molti degli incidenti, incluso uno in cui un figlio di 9 anni camminava all’indietro su un muro.

Ammons ha opzionato i suoi diritti su Relativity quando la storia è diventata pubblica per la prima volta nel 2014, ma il film non è stato realizzato e quei diritti sono caduti diversi anni fa. Tooley, un ex dirigente di Relativity, ha acquisito i diritti decaduti in seguito, sotto la sua bandiera di Tooley Entertainment. Dave Coggeshall e Elijah Bynum hanno realizzato delle bozze di sceneggiatura, ma alla fine è stato Lee Daniels stesso a metterci mano. Il film risulta dunque essere un thriller di fantasia, ispirato a eventi reali come “The Amityville Horror”, “The Exorcist”, “The Conjuring” e altri franchise del genere.

Daniels è alla quarta regia sotto la bandiera della Tooley, che ha prodotto il suo debutto alla regia “Shadowboxer” e “Billie Holiday”.

Roberta Rosella

25/01/2022

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.