Kevin Smith: iniziano le riprese di “Killroy was Here”

Kevin Smith: iniziano le riprese di “Killroy was Here”

Il noto attore, regista, sceneggiatore e fumettista statunitense Kevin Smith, ha iniziato in Florida le riprese del suo prossimo film horror intitolato “Killroy was Here”.

Kevin Smith: un nuovo progetto di genere horror

Kevin Smith Regista

Il poliedrico artista Kevin Smith, famoso per le sue recenti regie di telefilm di successo quali quelle di “The Flash” e “Supergirl”, ha dato inizio alle riprese del suo prossimo progetto cinematografico: un horror antologico che farà parte di un percorso molto più ampio.

Il regista si era già confrontato in passato col genere, impegnandosi per alcuni film di terrore come “Red State”, che lo ha visto occupato per ben tre anni. Più tardi, nel 2014 , esordisce sul grande schermo “Tusk”, una commedia horror grottesca che diventa il primo capitolo della saga composta anche da “Yoga Hosers” e “Moose Jaws”.

Nello stesso anno Smith collabora per l’antologia di orrore “Holidays” presentata al Tribeca Film Festival.

L’idea per l’ultima fatica, intitolara “Killroy was Here”, è ripresa direttamente dalle conversazioni che l’artista tiene a scadenza settimanale sul suo podcast personale e s’ispira ad un’opera apparsa durante la seconda Guerra Mondiale, in cui compare un uomo pelato con un buffo naso che guarda oltre un muro tenuto con entrambe le mani, su cui appare appunto la scritta “Kilroy was Here” (alla quale il regista aggiunge una seconda “l” per motivi creativi).

Kevin Smith: “Killroy was Here”, un progetto antologico

Secondo le prime indiscrezioni, Smith ha dichiarato che si tratterà del primo capitolo di un nuovo progetto antologico. Il lungometraggio segue la trama classica del racconto con una morale: l’uomo malvagio che versa il sangue di chi è innocente, la deve pagare, a furor di popolo, nel modo più orribile possibile, mentre tutto il pubblico applaude.

Kevin ha inoltre aggiunto che, pur non considerandosi un vero regista – non essendo riuscito a diplomarsi alla scuola di cinema, lasciata appunto per le riprese di un film – ne interpreta il ruolo davanti alla macchina da presa mentre gira sul set di Killroy a Sarasota.

Vera chicca del lungometraggio è che abitanti e studenti della zona, potranno collaborare alla produzione, avendo la possibilità di partecipare ad un’esperienza davvero unica e, magari, riuscendo così ad attirare produzioni sempre più grandi e importanti in quella stessa area.

Ilaria Romito

16/06/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *