Kaley Cuoco e le complesse emozioni di “Flight Attendant”

Kaley Cuoco e le complesse emozioni di “Flight Attendant”

Kaley Cuoco racconta con ironia delle complesse emozioni che caratterizzano la seconda stagione HBO di ” The Flight Attendnat”.

“The Flight Attendant” e la tanto attesa seconda stagione

Kaley Cuoco

Coloro che hanno divorato la serie “The Flight Attendant” su HBO Max con la ferocia di chi non mangia da un secolo, saranno entusiasti di sapere che c’è una seconda stagione.  La star principale e produttrice Kaley Cuoco ha rivelato cosa possiamo aspettarci dalla prossima stagione. Kaley interpreta Cassie, l’assistente di volo in difficoltà spinta al centro di un mistero di omicidio al trotto, e secondo Variety, è la più “concentrata su quello che voglio per Cassie dal punto di vista emotivo”.

La stagione 1 termina con la rivelazione di Griffin Matthews, che interpreta il collega e amico di Kaley. Matthews ha lavorato a lungo per la CIA ed è potenzialmente interessato a utilizzare Cassie come risorsa per le missioni future. Kaley dichiara che di certo ci sarà un coinvolgimento nella CIA, ma ha anche insistito con orgoglio nel dire che “The Flight Attendant” non diventerà un thriller di spionaggio.  Quindi su cosa si concentrerà la seconda stagione?

Per Kaley Cuoco, il principale motore emotivo della nuova stagione sarà la lotta di Cassie con la sobrietà. Durante la prima stagione, Cassie è alle prese con il problema dell’alcolismo e ha cercato di porvi rimedio prima che la sua vita cadesse completamente in rovina. Infatti, alla fine della stagione, si vede come Cassie  ha finalmente deciso di smettere di bere.

Ed ecco come Kaley anticipa l’arduo percorso di Cassie: “Pensa che sarà facile e veloce, e che può risolverlo facilmente! Ma si renderà conto che la dipendenza da alcool non sparisce dall’oggi al domani ! Cassie ha sempre utilizzato l’alcool come una scusa, e ora senza l’attenuante della sbornia come giustificherà le sue défaillance?”. È una gran bella domanda che suscita molta curiosità e forse è anche un risvolto narrativo più allettante di un thriller basato su sotterfugi e spionaggio. 

Kaley Cuoco nel ruolo di produttrice

Kaley Cuoco

Come se la caverà Kaley nella veste di produttrice? Sappiamo che, nonostante la serie nasca come un adattamento cinematografico di un libro, Kaley  ha scelto di non aderire completamente alla narrazione proposta nel romanzo di Chris Bohjalian.  Alla fine del libro, la motivazione principale di Cassie per smettere di bere è l’inizio di una gravidanza, mentre Kaley decide di  non seguire la storia e proporre un’altra motivazione che spinga Cassie a smettere di bere. 

Dopo tutte queste informazioni non ci resta che attendere l’uscita della seconda stagione.

Giulia Cirenei

26/02/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *