Julia Roberts e Sean Penn irriconoscibili in “Gaslit”

Julia Roberts e Sean Penn irriconoscibili in “Gaslit”

Grande trasformazione per Julia Roberts e soprattutto per Sean Penn, interpreti di “Gaslit”.

Gaslit: Julia Robert, Sean Penn e lo scandalo Watergate

Julia Roberts

Nel corso dell’evento stampa invernale 2022 della Television Critics Association (TCA) con sede in America, sono state rilasciate le prime immagini della serie limitata “Gaslit” disponibile sulla piattaforma streaming premium STARZPLAY in tutta Europa, America Latina e Giappone, nonché su tutte le piattaforme STARZ negli Stati Uniti e in Canada da domenica 24 aprile.

In “Gaslit” attesissimo thriller politico con un cast stellare che include Julia Roberts e Sean Penn è evidente l’impressionante trasformazione che gli attori hanno subito per interpretare i loro personaggi.

La serie pone al centro della narrazione Martha Mitchell, interpretata da Julia Roberts, informatrice che per prima denunciò lo scandalo del Watergate, e venne sottoposta successivamente a una violenta campagna diffamatoria organizzata proprio da suo marito, il procuratore generale John Mitchell.

Martha Mitchell era una vera e propria icona dell’alta società di Arkans, moglie del fedele procuratore generale di Nixon, John Mitchell, interpretato da Sean Penn. Fu lei la prima persona a lanciare l’allarme sul coinvolgimento di Nixon nel Watergate, facendone crollare la vita pubblica e privata. In qualità di procuratore generale, John Mitchell consigliere e migliore amico di Nixon, capriccioso, sboccato e spietato, ma molto innamorato della sua schietta e celebre moglie, dovrà scegliere tra Martha e il presidente.

Robbie Pickering, creatore, produttore esecutivo e showrunner di “Gaslit” ha parlato anche di un altro personaggio: John Dean, avvocato amministrativo coinvolto nell’insabbiamento insieme alla moglie Mo.

Queste le parole di Pickering

Gablit
Un irriconoscibile Sean Penn

“L’obiettivo nella realizzazione di questo progetto è sempre stato quello di mostrare l’umanità di questo argomento, il che ha prodotto una storia molto più ricca e facilmente riconoscibile rispetto ai normali drammi politici maschili sul periodo storico. Non vedo l’ora che gli spettatori vedano la straordinaria interpretazione di questo fantastico gruppo, guidato da Julia Roberts, che danno vita a questa avvincente storia di matrimonio, amore, tradimento e, in definitiva, speranza”.

“Gaslit” punta i riflettori sui personaggi dimenticati dello scandalo, dai maldestri subordinati di Nixon, fino agli informatori che alla fine hanno fatto crollare l’intera impresa.

In “Gaslit”, con Matt Ross come regista e produttore esecutivo, troviamo anche Dan Stevens nei panni di John Dean, Betty Gilpin nei panni di Mo Dean, Shea Whigham nei panni di G. Gordon Liddy e Darby Camp come Marty Mitchell.

La serie

Sam Esmail e Chad Hamilton sono produttori esecutivi con la loro casa di produzione Esmail Corp, insieme a UCP. Julia Roberts è anche produttore esecutivo con la sua Red Om Films insieme ai co-produttori esecutivi Lisa Gillan e Marisa Yeres Gill e con i produttori esecutivi di Anonymous Content e Slate, Gabriel Roth e Josh Levin. Leon Nayfakh, che ha creato il podcast, è stato il consulente del progetto.

La serie è prodotta da UCP, una divisione di Universal Studio Group, per STARZ.

Gli abbonati STARZPLAY hanno accesso a una line-up esclusiva di programmi premium tra cui: le serie STARZ Original “The Spanish Princess” e il secondo capitolo del cosiddetto universo Power, “Power Book II: Ghost” con Mary J. Blige, con uscite in contemporanea con gli Stati Uniti. Serie nominate agli Emmy® nel 2020 come il dramma romantico moderno “Normal People”, la serie drammatica d’epoca “The Great” con Elle Fanning e Nicholas Hoult e la pluripremiata serie “The Act” con la vincitrice Oscar® Patricia Arquette e Joey King; e una raccolta di film di successo con migliaia di titoli.

03/02/2022

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.